domenica , 26 Maggio 2024
Live!
Home / News / Scompare a 84 anni il maestro Gaetano Pesce

Scompare a 84 anni il maestro Gaetano Pesce

Si è spento a 84 anni a New York, città dove viveva e lavorava, Gaetano Pesce, uno dei maggiori esponenti del design internazionale.

Nato a La Spezia nel 1939, Pesce ha studiato architettura e industrial design all’Università di Venezia. Nel 1959 entra a far parte del Gruppo N di Padova, con cui collabora fino al 1961. Dal 1962 intraprende la carriera di designer collaborando con l’azienda C&B (ora B&B Italia): tra i progetti più celebri le sedute della Serie UP, una serie di sette modelli di poltrone in schiuma poliuretanica che riprende, accentuandone le curve, le forme delle antiche statue delle dee della fertilità. Nel 1972 partecipa alla mostra “Italy: The New Domestic Landscape” al Museum of Modern Art di New York. Dal 1983 si trasferisce nella metropoli statunitense, dove organizza il suo studio: qui fonda la società Fish Design.

Nel 1996 gli viene dedicata una retrospettiva a Parigi, presso il Centre Georges Pompidou.

E’ docente di architettura all’Institut d’Architecture et d’Etudes Urbaines di Strasburgo, alla Carnegie Mellon di Pittsburgh, alla Domus Academy di Milano, al Polytechinc di Hong Kong, alla Architectural School di Sao Paulo e alla Cooper Union di New York City. Eclettico e con un approccio del tutto personale, ha al suo attivo un’ampia attività progettuale, come lo stabilimento Lingotto Fiat a Torino, La Gallery Mourmans in Belgio, la San Paolo Tower e la Bahia House in Brasile. Il suo lavoro è presente in oltre 30 collezioni permanenti dei più importanti musei del mondo, come il MoMa di New York e San Francisco, il Metropolitan Museum di New York, il Vitra Museum in Germania, il Victoria and Albert Museum di Londra, il Centro Pompidou e il Musée des Arts Décoratifs del Louvre di Parigi.

Gaetano Pesce

About Paola Stroppiana

Paola Stroppiana (Torino, 1974) è storica dell’arte, curatrice d’arte indipendente e organizzatrice di eventi. Si è laureata con lode in Storia dell’Arte Medioevale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino, città dove ha gestito per più di dieci anni una galleria d'arte contemporanea. Collabora con diverse testate per cui scrive di arte e cultura. Si interessa a nuovi percorsi d’indagine come il gioiello d’artista e le ultime tendenze del collezionismo contemporaneo, argomenti sui quali ha tenuto conferenze presso l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari, Il Museo Civico di Arte Antica e la Pinacoteca Agnelli di Torino, il Politecnico di Milano.

C'è anche questo...

Diego Velázquez ospite illustre alle Gallerie d’Italia di Napoli

Sarà possibile ammirare sino al 14 luglio alle Gallerie d’Italia nella sede di Napoli due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi