sabato , 24 luglio 2021
Home / Video / Reportage / Mostre / Giorgio Griffa alla Galleria Giampiero Biasutti di Torino
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
)

Giorgio Griffa alla Galleria Giampiero Biasutti di Torino

Giorgio Griffa alla Galleria Giampiero Biasutti dal 7 marzo al 30 aprile 2014.

Allievo di Filippo Scroppo, Giorgio Griffa trova immediatamente una sua personale via attraverso strisce colorate, sequenze numeriche e guizzanti arabeschi. Il mezzo di Giorgio Griffa sono le tele grezze sulle quali riporta il proprio percorso fisico e mentale creativo, non rappresentativo.

E’ infatti “Io non rappresento nulla, io dipingo” il titolo di una importante personale che Giorgio Griffa teine nel 1972. In questo titolo Griffa coglie e sintetizza il proprio approccio all’arte del dipingere, una continua ed elegante ricerca di linearità, un racconto in cui l’artista mira alla memoria interna della pittura.

Nella mostra alla Galleria Giampiero Biasutti di Torino sono esposti una ventina di acquerelli rappresentanti uno dei “cicli” più recenti di Giorgio Griffa, quello dedicato al “Canone Aureo”. E quindi appare su morbida carta bianca una storia fatta di numeri e segni, simboli aperti volti ad accogliere alfabeti differenti e lingue scritte e sonore. Quello di Griffa è un romanzo fatto di infiniti capitoli nel quale c’è una ricerca rigorosa, poetica, analitica e sensoriale.

Giorgio Griffa lo fa tramite l’arte più grande, la pittura, l’arte totale. E disegna una filosofia parlata e numerata tramite segni unici, i “segni” di Griffa.

La mostra personale di Giorgio Griffa resterà aperta fino al 30 marzo 2014 presso la Galleria Giampiero Biasutti in Via della Rocca a Torinonew nike air max 2019

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Villa di Massenzio “ISOLE”, una videoinstallazione ambientale a cura di Tommaso Strinati

Fino all’8 agosto 2021 il Mausoleo di Romolo ospita un inedito racconto sui tempi correnti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi