venerdì , 23 agosto 2019
Home / Video / Reportage / Mostre / Bologna Artefiera 2014. 800, arte moderna e contemporanea
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Bologna Artefiera 2014. 800, arte moderna e contemporanea

Bologna Artefiera 2014 riporta in Emilia Romagna il grande mercato dell’arte moderna e contemporanea. Lo fa con più opere, più artisti, più espositori e con due grandi novità: l’800 e la fotografia.

I due direttori artistici Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti hanno deciso, per questa trentottesima edizione Bologna Artefiera, di amplificare l’aspetto culturale della manifestazione. Si tratta, è vero, di una manifestazione con in primo piano una funzione commerciale, ma seguendo un positivo trend internazionale si è deciso di dare maggiore spazio agli artisti e alle opere che stanno ottenendo il maggior risalto all’interno del dibattito culturale.
Quest’anno per Bologna Artefiera due nuove sezioni. Innanzitutto l’800, scelto per alimentare un confronto e un dibattito con gli artisti e l’arte moderna e contemporanea. E poi la fotografia, presente con un’intera sezione curata dal direttore di MIA Fair Fabio Castelli.
Riconfermate le sezioni “Solo Show” e Nuove Proposte”, ormai un classico di Bologna Artefiera, e naturalmente ampio risalto è stato dato all’evento dalla città di Bologna che ha messo a disposizione spazi museali e risorse per dare una forte spinta a quello che è ancora considerato l’appuntamento dell’arte moderna e contemporanea più importante d’Italia.
Altra novità di Bologna Artefiera 2014 è il focus sulle gallerie provenienti da specifiche zone geopolitiche. In questa prima edizione l’attenzione dei direttori artistici si è volta verso i paesi dell’est Europa. Affidata a Marco Scotini la sezione ha messo in luce le peculiarità di questo mercato emergente, dei suoi artisti e dei vari aspetti dell’elemento “arte”. In occasione di Bologna Artefiera 2014 è stata organizzata la mostra “Arte Fiera Collezionismi – Il Piedistallo Vuoto. Fantasmi dall’Est Europa”.
Infine non si può parlare di Nologna Artefiera 2014 senza parlare di BolognaFiere Shanghai. Dal 11 al 14 settembre 2014 la fiera di Bologna porterà l’arte a oriente in collaborazione con SH Contemporary. Primo assaggio di questa collaborazione è stato l’allestimento, all’interno di Bologna Artefiera 2014, di “Discovering Ink”, mostra che ha esposto opere contemporanee su carta di importanti artisti cinesi.air max 90 essential sale

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

“FOOD: Bigger than the Plate” al Victoria & Albert Museum

Al V&A Museum di Londra, fino al 20 ottobre 2019, “FOOD: Bigger than the Plate”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi