domenica , 24 gennaio 2021
Home / Video / Gli artisti, le opere / Gli Artisti e le Opere: Maurice Utrillo, Bon Année 1932

Gli Artisti e le Opere: Maurice Utrillo, Bon Année 1932

Una deliziosa opera del 1932 racconta l’amicizia di Utrillo con lo scultore Georges Salendre che ne realizzò il busto e che fu amico anche di sua madre, Suzanne Valadon, pittrice e modella dei grandi maestri francesi del Primo Novecento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maurice Utrillo (Morlius 1883 – Dax, 1955)

“Bonne Année”, 1932

32×26 tecnica mista su carta

Forse non tutti sanno che Maurice Utrillo, pittore francese celebre per i suoi dipinti che ritraggono la Parigi del primo Novecento e in particolare gli scorci di Montmartre, era figlio di Suzanne Valadon (il cui vero nome era Marie-Clémentine Valadon) passata alla storia per essere stata, grazie alla sua bellezza, la modella di molti grandi pittori, Henri de Toulouse-Lautrec, Pierre-Auguste Renoir e Pierre Puvis de Chavannes. Da loro, solo osservandoli, apprese alcune tecniche pittoriche, diventando pittrice ella stessa. Fu Degas il primo a riconoscere il talento pittorico della Valadon, che, nel 1894, fu la prima donna ad essere ammessa alla Société Nationale des Beaux-Arts; partecipò al Salon des Indépendants nel 1912 e nel 1919 al Salon d’Automne. Nel 1883, a 18 anni, partorì il piccolo Maurice (la vera paternità rimase incerta finché, nel 1891, Miquel Utrillo, artista catalano, firmò un documento legale in cui ne riconosceva la paternità, anche se persistono dei dubbi a riguardo). Fu la principale maestra del figlio, cui trasmise l’entusiasmo per la pittura. Maurice, nonostante gravi problemi di alcolismo ed epilessia, divenne celebre già in vita e negli anni ‘30 i suoi lavori erano molto richiesti dal collezionismo francese ed europeo.

In questa deliziosa opera del 1932 Maurice Utrillo dipinge con rapidi tratti un ambiente cittadino in inverno (le chiese erano tra gli edifici più ricorrenti nella sua opera) e aggiunge, fatto che accresce la rarità dell’opera grazie all’elemento storico e personale, una lettera con l’augurio di buon anno indirizzata a Georges Salendre, scultore francese amico di famiglia che realizzò anche un busto in pietra dell’artista, oggi conservato presso il Museé de Brou a Bourg-en- Bresse.

Maurice Utrillo, “Bonne Année”, 1932 sarà battuto all’asta il prossimo 14 dicembre nel corso dell’Asta di Dipinti della Casa d’Asta Sant’Agostino.

About Paola Stroppiana

Paola Stroppiana
Paola Stroppiana (Torino, 1974) è storica dell’arte, curatrice d’arte indipendente e organizzatrice di eventi. Si è laureata con lode in Storia dell’Arte Medioevale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino, città dove ha gestito per più di dieci anni una galleria d'arte contemporanea. Collabora con diverse testate per cui scrive di arte e cultura. Si interessa a nuovi percorsi d’indagine come il gioiello d’artista e le ultime tendenze del collezionismo contemporaneo, argomenti sui quali ha tenuto conferenze presso l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari, Il Museo Civico di Arte Antica e la Pinacoteca Agnelli di Torino, il Politecnico di Milano.

C'è anche questo...

Fragile bellezza: arte e oreficeria contemporanea in dialogo a Valenza

Il volume “Fragile bellezza: arte e oreficeria contemporanea” è il racconto dell’articolato e appassionante progetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi