lunedì , 22 luglio 2019
Home / Video / Aste / Torino ancora capitale del Design con l’asta di Sant’Agostino

Torino ancora capitale del Design con l’asta di Sant’Agostino

La 154^ asta Sant’Agostino dedicata al design avrà luogo il 25 giugno 2019 alle ore 16 e alle ore 20 in corso Alessandro Tassoni 56 a Torino.

Verranno esitati quasi quattrocento lotti fra mobili e arredi che hanno fatto la storia del design italiano e internazionale.

Il design storico non conosce crisi vedendo crescere l’interesse da parte dei collezionisti italiani e stranieri. Lampadari, vetri, mobili, poltrone e divani occuperanno le sale della storica sede della casa d’aste torinese.

Verrà celebrata la creatività del design italiano con oggetti di Franco Albini tra i quali spiccano le tre librerie componibile LB7, in legno di palissandro, produzione Poggi 1957. Impossibile resistere all’eleganza del tavolo da pranzo in marmo di Carrara mod. Samo di Carlo Scarpa, serie “Ultrarazionale” Italia, anni ’70, prodotto da Simon. Di interesse internazionale, oltre che esposte al nuovo Museo del design italiano alla Triennale di Milano, le poltrone mod. San Luca di Achille e Piergiacomo Castiglioni prodotte da Gavina nel 1960 ca.

Non mancheranno grandi nomi legati al design che riscuoto successo internazionale: Gio Ponti con tre orologi progettati in origine per il Palazzo degli Uffici Montecatini di Milano nel 1936; Max Ingrand con un rarissimo lampadario prodotto da Fontana Arte negli anni ’50; Ettore Sottsass con il tavolino mod. Rocchettone prodotto da Poltronova negli anni ’60; il gruppo BBPR con due coppie di splendide lampade a sospensione degli anni’50 il cui disegno originale venne realizzato per il negozio Olivetti di New York.

Inoltre saranno visibili oggetti prodotti da storiche aziende del Made in Italy come Stilnovo, Fontana ArteVeniniSegusoCristal Art, Poltronova e molte altre.

Visto il successo nella precedente asta del “Contemporary Design”, anche in questa occasione ci sarà una sezione dedicata alla produzione più recente.

Tra i protagonisti della prossima asta lo Studio 65, uno dei massimi esponenti del Design radicale italiano, fondato a Torino nel 1965 da un collettivo di futuri architetti riuniti attorno alla figura di Franco Audrito, che intendevano combattere, proprio in quegli anni di rivoluzione, il conformismo imperante dello stile “moderno” con le armi di nuove idee creative, nel nome di un cosiddetto design radicale.

Verranno esitati una dozzina di oggetti tra i più iconici prodotti dal “Mercante di nuvole” provenienti dalla collezione privata di Franco e Nanà Audrito. Si tratta di pezzi unici e prototipi esposti alla Galleria d’Arte Moderna di Torino tra il novembre 2015 e il febbraio 2016. Tra questi il divano Foglie d’acanto composto da elementi modulari che uniti ricordano un fiore e la divertente poltrona Mickey, molto apprezzata e fotografata in occasione della mostra alla Gam, che si trasforma in una struttura “gigante” facendoci ritornare bambini.

Esposizione d’asta in sede da venerdì 14 a domenica 23 giugno 2019 dalle 10 alle 19 orario continuato

Asta in sede

Martedì 25 giugno 2019 ore 16 e ore 20

Catalogo on line

www.santagostinoaste.it

About Redazione

www.canalearte.tv

C'è anche questo...

Dinosauri all’Oasi WWF di Fregene

Dinosauri in carne ed ossa nell’Oasi WWF di Fregene. “Dinosauri in Carne e Ossa” sono tornati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi