martedì , 11 agosto 2020
Home / Video / Reportage / Mostre / Spirito russo | Firenze Museo Stibbert
Spirito russo offre la possibilità, grazie a 27 opere contemporanee, non solo di conoscere e ammirare una tecnica antichissima come quella della lavorazione delle pietre dure, aggiornata grazie a maestri dei giorni nostri, ma anche di scoprire, o riscoprire, un paese eccezionalmente ricco di storia, tradizioni, favole, usi e costumi.

Spirito russo | Firenze Museo Stibbert

SPIRITO RUSSO a cura di Ludmila Budrina al Museo Stibbert Firenze, dal 24 aprile al 30 settembre 2020

L’antica tradizione fiorentina delle pietre dure si rinnova grazie ad artisti e artigiani russi contemporanei raccontando storie, eroi e fiabe. Dal commesso fiorentino alla glittica: Spirito russo porta in mostra 27 opere appartenenti alla ricca collezione Shmotev presso il Museo Stibbert di Firenze dal 24 aprile al 30 settembre 2020.

Spirito russo offre la possibilità, grazie a 27 opere contemporanee, non solo di conoscere e ammirare una tecnica antichissima come quella della lavorazione delle pietre dure, aggiornata grazie a maestri dei giorni nostri, ma anche di scoprire, o riscoprire, un paese eccezionalmente ricco di storia, tradizioni, favole, usi e costumi.

Personaggi storici e mitologici, scene di gioco, pietre preziose e metalli si susseguono all’interno del percorso espositivo, un’occasione unica non solo di conoscere e ammirare una tecnica antichissima come quella della lavorazione delle pietre dure, aggiornata grazie a maestri dei giorni nostri, ma anche di scoprire, o riscoprire, un paese, la Russia, eccezionalmente ricco di storia, tradizioni, favole, usi e costumi.

Nella Firenze attraversata da un turismo veloce, il Museo Stibbert intende proporsi come un luogo dove la magia degli ambienti ben si coniuga con eventi in grado di stimolare più approfondite riflessioni. È il caso della mostra Spirito russo, che si lega alla storia del collezionismo granducale delle pietre dure e illustra la rinascita di questa tecnica grazie ai laboratori attivi a Ekaterinburg. Enrico Colle sovrintendente Fondazione Museo Stibbert di Firenze

Un’accurata e preziosa selezione di opere appartenenti a una vasta collezione, quella della Famiglia Shmotev che raccoglie oltre cento sculture realizzate in pietra dura, diventa mostra. Una scelta che mette in evidenza le diverse sfaccettature del patrimonio culturale russo rendendolo interessante non solo per un pubblico di appassionati ed esperti ma anche per i più giovani. Ludmila Budrina curatrice della mostra

Spirito russo, un’importante mostra che racconta l’intento della Shmotev Family Foundation: far conoscere al mondo le abilità, la tecnica dei contemporanei Maestri degli Urali. Firenze, città di origine del mosaico tridimensionale, è per noi il luogo prediletto nel quale raccontare questo progetto e il rapporto interculturale passato e presente tra Russia e Italia.
Alexander Shmotev direttore Shmotev Family Foundation

Spirito russo
Museo StibbertFirenze
24 aprile > 30 settembre 2020

About Beatrice Pagliani

Beatrice Pagliani
Curiosa e dinamica, appassionata d'arte e fotografia, amante del cinema e dei viaggi.

C'è anche questo...

Poesia e solidarietà nei gioielli di Emilio Isgrò da BABS Art Gallery a Milano

Il Maestro Emilio Isgrò ha realizzato una nuova serie di gioielli inediti per BABS Art …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi