lunedì , 23 novembre 2020
Home / Video / Reportage / Mostre / Monet e gli Impressionisti a Bologna

Monet e gli Impressionisti a Bologna

Le opere del Musée Marmottan Monet di Parigi riaprono Palazzo Albergati a Bologna. Dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021

Riparte l’attività espositiva a Palazzo Albergati di Bologna con i 57 opere di Monet e di altri esponenti dell’Impressionismo francese quali Manet, Renoir, Degas provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi.

“Era tutto pronto per l’inaugurazione prevista lo scorso 12 marzo, quando il dilagare della crisi sanitaria per il Coronavirus – dichiara Iole Siena, Presidente del Gruppo Arthemisia – ha costretto i capolavori di Monet e dei più grandi Impressionisti a una brusca ritirata. Dopo cinque mesi il mondo non è più quello di prima e quello della cultura, particolarmente colpito dalla pandemia, sta vivendo una forte battuta d’arresto. In questo contesto l’apertura di una mostra eccezionale come “Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmottan Monet di Parigi” va in controtendenza rispetto al panorama internazionale ed emoziona più del solito, perché aprirla significa gettare il cuore oltre l’ostacolo, superare paure e incertezze e prediligere l’interesse del pubblico rispetto al proprio.”

In mostra a Palazzo Albergati di Bologna dal 29 agosto principalmente Monet, ma anche Manet, Renoir, Degas, Corot, Sisley, Caillebotte, Morisot, Boudin, Pissarro e Signac. Si tratta di una importante occasione per ripercorrere l’evoluzione di uno dei movimenti pittorici più amati a livello globale. Un percorso espositivo che vedrà primeggiare – accanto a capolavori cardine dell’impressionismo francese come Ritratto di Madame Ducros (1858) di Degas, Ritratto di Julie Manet (1894) di Renoir e Ninfee (1916-1919 ca.) di Monet – opere inedite per il grande pubblico perché mai uscite dal Musée Marmottan Monet. È il caso di Ritratto di Berthe Morisot distesa (1873) di Édouard Manet, Il ponte dell’Europa, Stazione Saint-Lazare (1877) di Claude Monet e Fanciulla seduta con cappello bianco (1884) di Pierre Auguste Renoir.

Per garantire l’accesso alla mostra nel rispetto di tutti gli standard di sicurezza, a partire da lunedì 6 luglio saranno aperte le prevendite sul sito www.ticket.it. Tutte le informazioni sono disponibili visitando i siti:
www.palazzoalbergati.com
www.arthemisia.it
www.ticket.it
oppure telefonando al numero +39 051 030141. Dal 29 agosto si potrà anche acquistare il biglietto in loco ma è fortemente consigliata la prenotazione.

 

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Gli Artisti e Le opere: Cesare Maggi, A San Mauro una sera d’Inverno, 1911

Cesare Maggi. A San Mauro in una sera d’inverno (1911) Proveniente da una famiglia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi