giovedì , 5 dicembre 2019
Home / Video / Aste / L’asta più importante dell’anno alla Sant’Agostino di Torino

L’asta più importante dell’anno alla Sant’Agostino di Torino

Il tradizionale trittico di aste della Sant’Agostino, arte, orologi e gioielli, inaugura nel migliore dei modi dicembre 2019

Apre oggi, in corso Tassoni 56 a Torino, l’esposizione che anticipa la tradizionale tre giorni d’asta autunnale della casa d’aste Sant’Agostino. Appuntamento ormai imprescindibile per tutti gli appassionati d’arte, collezionisti e amanti di orologi e gioielli, le aste 156, 157 e 158 avranno luogo il 2, 3 e 4 dicembre 2019.

Si inizia dall’arte, il 2 dicembre, con nomi altisonanti come Alberto Pasini, Umberto Mastroianni, Giorgio de Chirico, Mario Schifano, Hermann Nitsch, Ugo Nespolo, Michelangelo Pistoletto e molti altri.

Si prosegue il 3 e 4 dicembre con orologi e gioielli. E’ allora la volta di Rolex, Patek Philippe, Vacheron & Constantin e ancora Cartier, Legnazzi, De Grisogono.

La casa d’aste Sant’Agostino di Torino dimostra come sempre la grande serietà nella selezione delle opere ed oggetti in asta e nella cura e tutela di acquirenti e venditori.

L’appuntamento è quindi per il 2, 3 e 4 dicembre in Corso Tassoni 56 a Torino oppure, per chi non potesse, o volesse, partecipare di persona, c’è sempre la possibilità di seguire la diretta, e fare offerte, su www.santagostinoaste.it.

About Redazione

www.canalearte.tv

C'è anche questo...

Gli Haiku di Stefano Sesti – VIRUS ART

I quadri di Stefano Sesti e le poesie: Haiku. L’Haiku è una composizione poetica, nata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi