Home / Video / Reportage / Mostre / La mostra su Orazio Gentileschi alla Pinacoteca Civica di Fabriano

La mostra su Orazio Gentileschi alla Pinacoteca Civica di Fabriano

Giovanni Baglione, San Giovanni Battista, 1610-1615 Olio su tela - 136x98 cm Collezione privata

La luce e i silenzi. Orazio Gentileschi e la pittura caraveggesca nelle Marche del Seicento.
Fabriano, Pinacoteca Civica Bruno Molajoli – fino all’8 dicembre 2019

Giovanni Baglione, San Giovanni Battista, 1610-1615
Olio su tela – 136×98 cm
Collezione privata

Prosegue fino all’8 dicembre 2019 la grande mostra di Fabriano dedicata a Orazio Gentileschi e gli influssi che la pittura di Caravaggio ebbe sulla regione. A poco più di due mesi dall’apertura La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento, in corso alla Pinacoteca Civica Bruno Molajoli di Fabriano, ha raggiunto più di 5600 visitatori.

A cura di Anna Maria Ambrosini Massari e Alessandro Delpriori, l’esposizione, promossa da Regione Marche, il Ministero per i Beni e le Attività culturali, il Comune di Fabriano e Anci Marche, è parte del progetto Mostrare le Marche nato per promuovere la conoscenza e lo sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 2016.

Dopo l’esposizione su Gentile da Fabriano nel 2006 e il prestigioso riconoscimento ricevuto dall’Unesco, la città ospita un’altra grande mostra sulla figura e l’attività di Orazio Gentileschi, pittore commovente, caravaggesco elegiaco e limpido, che rivela uno speciale focus nel momento fabrianese e marchigiano.

Guido Cagnacci, Maddalena penitente, 1637-1640
Olio su tela – 218×147 cm
Chiesa di Santa Maria maddalena, Urbania

L’esposizione riunisce infatti i capolavori realizzati ad Ancona come la sublime Circoncisione, con quelli del periodo fabrianese, con La Vergine del Rosario oggi nella Pinacoteca Civica, la Visione di Santa Francesca romana oggi a Urbino, l’intensa Maddalena per l’Università dei Cartai, nucleo di una stanza tematica in cui Gentileschi viene messo a confronto con Giovan Francesco Guerrieri, grande caravaggesco marchigiano. Sono inoltre parte integrante del percorso espositivo le opere di Gentileschi conservate presso la Cattedrale di San Venanzio e nella Chiesa di San Benedetto e che ben ricostruiscono la conversione caravaggesca dell’artista fiorentino.

Notevoli e diversificate le presenze che mostrano l’influenza del genio del Merisi anche in questa parte d’Italia: da Alessandro Turchi a Valentin de Boulogne, da Bartolomeo Manfredi ad Antiveduto Gramatica, da Giovanni Serodine ad Angelo Caroselli, fino a Carlo Bononi, la cui pala realizzata per il monastero delle clarisse cappuccine e oggi a Brera, è tornata per la prima volta a Fabriano dopo le spoliazioni napoleoniche del 1811. In mostra anche le opere di tutti quegli artisti che hanno fatto da contrappunto alla diffusione del linguaggio caravaggesco, mostrandone l’impatto, ma con un’inflessione più classicista, come Giovanni Lanfranco, Simone Cantarini, Guido Cagnacci, Giuseppe Puglia e Girolamo Buratti.

L’esposizione La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento ha voluto instaurare un rapporto forte con il territorio e con il caravaggismo che attraversò la regione, per questo rappresenta un’occasione unica per ammirare opere emblematiche di un momento fra i più memorabili della storia dell’arte, con uno slancio verso la modernità mai visto prima, che ha aperto la porta alle emozioni, alla loro forza vitale e drammatica, al loro dibattersi profondo che è ancora il nostro.

Orazio Gentileschi, Madonna con Bambino e santa Francesca Romana, 1615-1818
Olio su tela – 270×157 cm
Galleria Nazionale delle Marche, Urbino

Info:
Telefono: 0732 250658
Email: mostra.gentileschi@comune.fabriano.an.it
Sito internet: www.pinacotecafabriano.it

Orari d’apertura:
10-13/15-18 – Chiuso il lunedì

Biglietti:
Intero: 5€
Gruppi con più di 20 persone: 4€
Gruppi scolastici con più di 15 persone: 3€
Over 65: 4€
Under 18: 3€
Con biglietto ingresso Grotte di Frasassi: 4€
Gratuito: portatori di handicap e loro accompagnatori, accompagnatori gruppi, giornalisti, bambini sotto i sei anni, residenti nel Comune di Fabriano.

Visite guidate:
Ogni giorno alle 10:15 / 11:30 / 15:00 / 16:30 / 18:00
Costo 2€

About Beatrice Pagliani

Beatrice Pagliani
Curiosa e dinamica, appassionata d'arte e fotografia, amante del cinema e dei viaggi.

C'è anche questo...

Gioielli d’autore alla Casa d’aste Sant’agostino nelle prossime aste

Dopo i successi delle aste dedicate ai dipinti e alle sculture prosegue la stagione estiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi