sabato , 17 agosto 2019
Home / News / Leggere l'Arte / Gianni Milano. Non Solo Beat a Spazio Parentesi

Gianni Milano. Non Solo Beat a Spazio Parentesi

Gianni Milano, Non Solo Beat, illustrazioni di Marco Bailone, Nautilus AutoProduzioni
Gianni Milano, Non Solo Beat, illustrazioni di Marco Bailone, Nautilus AutoProduzioni

 

Venerdì 18 gennaio a partire dalle 19, presso Spazio Parentesi in Cavallerizza Irreale (II piano, stanza 4C), Gianni Milano, poeta, scrittore e pedagogista, presenta il libro Non Solo Beat, con illustrazioni di Marco Bailone, Nautilus Autoproduzioni. Attivo nel 1968 nella comunità teatrale “Lo Zoo” creata da Michelangelo Pistoletto, Gianni Milano ci racconta la sua esperienza beat e gli incontri con Fernanda Pivano, Allen Ginsberg, il Living Theatre, fino alle recenti collaborazioni con i Timoria e con il produttore Giulio Tedeschi. Presentazione a cura di Cetty Di Forti.
Il libro – a cura di Chiara Maraghini Garrone e con un’introduzione di Matteo Guarnaccia – è un lungo viaggio on the road con Gianni Milano a partire dalla sua nascita, il trasferimento a Torino dopo il 25 aprile 1945, la città bombardata e i plumbei anni cinquanta, l’esperienza beat, l’incontro, tra gli altri, con Fernanda Pivano, Allen Ginsberg, il Living Theatre… negli anni sessanta. Anni che vedono Gianni Milano rima poeta, poi maestro di scuola elementare. Seguace delle idee di Célestin Freinet, fautore di una a-pedagogia libertaria, il maestro che ha fatto scandalo con le sue idee, il suo comportamento, le sue poesie – tutte cose per le quali ha subito dei processi da cui è stato puntualmente assolto -, ha smesso di lavorare nel 2000, ma non ha mai abbandonato quelle che chiama le sue “tribù”. Nell’ultimo periodo, sono incarnate dai ribelli della montagna.
L’autobiografia raccoglie in appendice alcuni testi che documentano il periodo dell’underground di cui Gianni è testimone e attore. La grande produzione di scritti di Gianni Milano sfugge ancora a una pubblicazione sistematica e resta sotterranea, una vena profonda che continua ad alimentare il desiderio di libertà e di non sopraffazione.
Gianni Milano
Gianni Milano
Gianni Milano nasce a Mombercelli (AT) il 14 giugno 1938. È poeta e pedagogista. Entra giovane nella scuola dove, per quarant’anni, insegna ai bambini delle elementari di Torino e Cirié per ultimare la carriera scolastica a Lanzo dove si dedica alla didattica nelle magistrali. Verrà sospeso cinque anni dall’insegnamento per le sue idee libertarie. Protagonista dell’underground, ha affidato i suoi scritti prevalentemente a piccole case editrici e autoproduzioni. Pubblica Off Limits nel 1966. Un anno dopo fonda le edizioni Pitecantropus per le quali subisce anche un processo. Collabora, tra l’altro, con le riviste Paria, Pianeta Fresco e Puzz. Una sua autobiografia, Il Maestro e le Margherite, uscirà nel 1998 con Stampa Alternativa. Nel 2009 un’edizione privata a cura di Giulio Tedeschi proporrà una raccolta di poesie, Un beat con le Ali, poesie sparse 1965/1968. Numerosi anche gli scritti di pedagogia e la collaborazione con riviste che si occupano della scuola.
La povertà, l’anarchia, la filosofia on the road, l’antimilitarismo, il buddismo zen, la psichedelia, il Movimento di Cooperazione Educativa, la lotta No Tav, sono il caleidoscopio della strada eretica percorsa da Gianni Milano di cui questo libro vuole essere testimonianza.

air max 90 essential sale

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

Intesa Sanpaolo sostiene a Oxford la mostra “Last Supper in Pompeii”

Intesa Sanpaolo sostiene la mostra “Last Supper in Pompeii” che apre al pubblico domani presso …

Un commento

  1. Raffaella centini

    Bellissimo libro grandissimo maestro Gianni Milano!!!!! …gradita sorpresa della cartolina illustrata opera di un valido disegnatore…(sono rimasta soddisfatta della casa editrice che, in seguito ad un disguido, ha risposto in modo veloce e garbato….).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi