sabato , 19 ottobre 2019
Home / News / Fulvio Colangelo. CromoSlang alla Ki-Gallery

Fulvio Colangelo. CromoSlang alla Ki-Gallery

CromoSlang di Fulvio Colangelo
CromoSlang di Fulvio Colangelo

Stasera, martedì 10 settembre, a partire dalle 19, si inaugura CromoSlang, mostra personale di Fulvio Colangelo presso Ki-Gallery in via Mazzini 39 a Torino. Canale Arte presenta in anteprima uno stralcio di testo critico-teorico dedicato alla serie di lettere e numeri che l’artista e pittore Fulvio Colangelo realizza dal 1995 a oggi. La mostra continua fino al 10 ottobre 2019.

Il desiderio puro, privato dell’oggetto, ingrandito e amplificato ai nostri occhi, potrebbe manifestarsi come un fumo, spettro di riflessi e rifrazioni, ombra di eccessi, sedimento o deposito alla catena dell’identità. Non vogliamo direttamente le cose, le risposte, le parole che aspettiamo. Il circolo delle fissazioni e bramosìe si muove rotolando, in preda a dicerìe, chiacchiere, umori, venti di cambiamento e di necessità. In altri termini, incasellando il plausibile responso nell’esatta porzione di richiesta, è l’arco della congettura a esulare dalla logica: si disfa e fa statistica. Dove la coincidenza ormai si regola; l’aspirazione, colma, si realizza e avvera. Probabilità.

Come avvolgere la matassa di un discorso inassegnabile? Sul palco, burattini e marionette a frotte recitano la parte degli attori, ammirando estasiati un facile tramonto. Dalle quinte, è la voce fuori scena a fornire ogni commento: didascalia, trama, spiegazione, lieto fine…

Sarebbe più semplice esplorare i segni della storia, caricandoli con i colori e le volute, escrescenze delle nostre previsioni e ipotesi. Allora, l’indice abbandonerebbe il campo del linguaggio e la sembianza fascinosa della consequenzialità per presentare la propria natura assoluta e libera. Feticcio variopinto, bacchetta magica, macchia d’impeto nella supponenza delle frasi: ecco l’urgenza delle fantasie e delle ambizioni, la polarizzata certezza dei sogni, meraviglia del proposito. Così, qualsiasi lettera dell’alfabeto sarà la radice in cui rintracciare il primo ceppo della vocazione, per un esercizio costante della predestinazione degli idiomi: dal surplus espressivo delle dichiarazioni, impareremo le fondamenta delle intenzioni.

Altra lingua, nuovo codice. Con CromoSlang, inedito gergo dalla periferia degli stili, Fulvio Colangelo racchiude e incastra perfettamente nel proprio atelier, Ki-Gallery, un vocabolario per immagini: componibile, inesauribile, modulabile all’infinito. Come simboli – numeri, vocali e consonanti si intersecano nel labirinto della casualità, ad allestire una simpatica palestra in cui allenare e analizzare, verificare, collaudare e catalogare i nostri slanci, la schiera delle nostre più remote smanie, mire, volontà.

Fulvio Colangelo
Fulvio Colangelo

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

“Maria Paola Ranfi. Gioiello intimo colloquio” – Casina delle Civette

La Casina delle Civette, Musei di Villa Torlonia, ospita dal 26 ottobre 2019 al 26 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi