martedì , 31 marzo 2020
Home / News / Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico

Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico

In and Out of paper: Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico in occasione della XVIII Settimana della Cultura d’Impresa, 8 - 20 novembre 2019

In and Out of paper: Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico in occasione della XVIII Settimana della Cultura d’Impresa.

8 – 20 novembre 2019

In and Out of paper: Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico in occasione della XVIII Settimana della Cultura d’Impresa, 8 – 20 novembre 2019

Fondazione Fedrigoni Fabriano conferma la partecipazione alla XVIII Settimana della Cultura d’Impresa, l’evento nazionale promosso da Confindustria e Museimpresa, con il progetto In and Out of paper che prevede la riapertura straordinaria di Fabriano Paper Pavilion, il padiglione interamente dedicato alla carta realizzato per UNESCO Creative Cities 2019.

A novembre sarà quindi nuovamente possibile visitare luoghi normalmente non accessibili al pubblico che custodiscono un patrimonio straordinario: tra cui le collezioni di 1.500 filigrane, 1.200 fotografie storiche e una biblioteca di oltre 3.000 volumi, fino ai 10.000 strumenti per la fabbricazione della carta fatta a mano. Una testimonianza unica della cultura cartaria della città e degli oltre 750 anni di tradizione.

Fabriano Paper Pavilion, curato da Umberto Giovannini, è pensato come un percorso poetico che prende corpo nel cuore delle cartiere, una riqualificazione di spazi che, pur mantenendo la funzione di Deposito, si trasformano grazie a un allestimento permanente che permette una accoglienza del pubblico e una diversa fruizione da parte dei non addetti ai lavori.

Fabriano Paper Pavilion sarà accessibile al pubblico nei weekend: 09-10 e 16-17 novembre 2019, con prenotazione obbligatoria.

Fabriano Paper Pavilion riapre al pubblico | 8-20 novembre 2019
Fondazione Fedrigoni Fabriano viene fondata nel 2011 da Fedrigoni S.p.a con l’obiettivo di contribuire alla promozione degli studi di storia della carta, della filigranologia e delle discipline connesse e per sostenere lo sviluppo e la divulgazione delle scienze cartarie. La fondazione, senza fini di lucro,  si impegna a tutelare i beni storici, archeologici e archivistici dell’industria cartaria e la tradizione delle tecniche medioevali per la fabbricazione della carta, tramite pubblicazione e divulgazione di risultati di ricerche mirate all’arricchimento della storiografia cartaria, organizzazione di convegni e seminari in collaborazione di istituti universitari, accademie, musei, biblioteche, archivi storici pubblici e privati. La fondazione inoltre svolge attività di conservazione  e valorizzazione dei beni archivistici e librari, dei reperti archeologici, dei beni storici cartai delle Cartiere Miliani Fabriano di proprietà di Fedrigoni S.p.A. La fondazione, su incarico di Fedrigoni S.p.a., tutela e gestisce il patrimonio ereditato dalle Cartiere Miliani Fabriano che comprende beni archivistici e librari appartenenti all’Archivio delle Cartiere Miliani Fabriano. Da settembre 2018 la presidenza di Fondazione Fedrigoni Fabriano è affidata a Chiara Medioli, vicepresidente del Gruppo Fedrigoni.

Fondazione Fedrigoni Fabriano

Indirizzo: Viale Pietro Miliani, 31, 60044 Fabriano AN
Telefono: 0732 702502

About Beatrice Pagliani

Beatrice Pagliani
Curiosa e dinamica, appassionata d'arte e fotografia, amante del cinema e dei viaggi.

C'è anche questo...

lI Museo che non c’è (più)! : una mostra per ricordare il Museo Provinciale di Bari

Ha inaugurato a Bari lo scorso febbraio la mostra Il Museo che non c’è. Arte, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi