mercoledì , 22 settembre 2021
Home / News / Artissima 2014. Novità della XXI Edizione
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Artissima 2014. Novità della XXI Edizione

Artissima 2014, copyright Enrico Frignani
Artissima 2014, copyright Enrico Frignani

Artissima 2014, direzione artistica Sarah Cosulich Canarutto, a cura di Artissima srl

La novità dell’edizione di Artissima 2014 è la nascita di ‘Per4m’, sezione interamente dedicata alle performance art. Questa innovazione si aggiunge alle tradizionali cinque sezioni che articolano la presenza delle gallerie all’interno del padiglione fieristico.

Alla sua ventunesima edizione, Artissima 2014 continua fino domenica 9 novembre all’Oval Lingotto Fiere di Torino. Per la terza volta la mostra mercato è sotto la direzione artistica di Sarah Cosulich Canarutto. La fiera è curata da Artissima srl, società che afferisce alla Fondazione Torino Musei.
Fondata nel 1994 a Torino, Artissima ha saputo costruire nel corso degli anni una forte ed esclusiva identità e un posizionamento di prim’ordine tra le più importanti fiere mondiali, imponendosi come palcoscenico privilegiato della sperimentazione nel campo delle arti visive. La novità dell’edizione 2014 è la nascita di ‘Per4m’, sezione interamente dedicata alle performance art. Questa innovazione si aggiunge alle tradizionali cinque sezioni che articolano la presenza delle gallerie all’interno del padiglione fieristico: Main Section, la sezione delle gallerie più rappresentative del panorama mondiale, New Entries, riservata alle più interessanti giovani gallerie, Art Editions, dedicata all’editoria, Present Future, in cui i talenti emergenti sono invitati da un team di giovani curatori internazionali e presentati dalle loro gallerie di riferimento. Back to the Future presenta, in un contesto dedicato a sperimentazioni del contemporaneo, alcuni grandi innovatori del linguaggio dell’arte che non hanno sempre ricevuto la giusta visibilità.
Con l’introduzione di ‘Per4m’ le sezioni ‘curate’ diventano tre, con proposte di stand monografici e allestimenti di qualità museale. Si tratta di presentazioni in cui artisti, gallerie e opere sono valutate e selezionate da curatori e direttori di musei della scena internazionale. Accanto alle gallerie più affermate, sono sempre presenti le voci emergenti della scena contemporanea in grado di proporre inediti punti di vista e progetti originali, confermando il ruolo della fiera come l’evento di riferimento per conoscere i nuovi protagonisti della pratica estetica contemporanea.
Artissima 2014 si è arricchita di due nuovi riconoscimenti, portando così a un totale di cinque i premi dedicati agli artisti e al lavoro delle gallerie che partecipano all’appuntamento. Il Prix Kway Per4rm accompagna fin dalla sua prima edizione la nuova sezione della Fiera. Il premio che dimostra l’attenzione del partner K-Way particolarmente sensibile a questa forma di sperimentazione sarà assegnato da una giuria internazionale al lavoro performativo ritenuto più significativo. Il Premio Sardi per l’Arte Back to the Future, nato dalla partnership di Artissima 2014 con la Fondazione Sardi per l’Arte, sarà invece assegnato da una giuria internazionale alla galleria della sezione Back to the Future con il progetto più meritevole in termini di rilevanza storica dell’artista e di presentazione dello stand. Come per le precedenti edizioni verranno assegnati il Premio Illy Present Future, dedicato ai giovani artisti emergenti, che per il terzo anno permetterà la produzione di un progetto espositivo del vincitore al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea; il Premio Guido Carbone New Entries, nato nel 2006 e riservato alle gallerie partecipanti alla sezione e il più recente Premio Fondazione Ettore Fico, istituito nel 2009 dalla Fondazione Ettore Fico per valorizzare e promuovere il lavoro dei giovani artisti attraverso il sostegno di un progetto dell’artista vincitore. Un grande spazio dedicato a musei, fondazioni e istituzioni pubbliche e artistiche del territorio invitati a esporre un’opera della propria collezione o legata alla mostra in corso nella propria sede nei giorni di Artissima 2014.
Musei in Mostra conferma la collaborazione con i Dipartimenti Educazione del network Zonarte che proporrà workshop, laboratori, incontri aperti a giovani operatori culturali. Tra le realtà presenti, Arte Giovane, Ars captiva e l’Accademia Albertina.

Artissima 2014
direzione artistica Sarah Cosulich Canarutto
a cura di Artissima srl
http://www.artissima.it/

cheap nike air max 90

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

Museo Napoleonico. “Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, la memoria”

La mostra Napoleone ultimo atto. L’esilio, la morte, la memoria al Museo Napoleonico fino al 9 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi