mercoledì , 1 Febbraio 2023
Home / Video / Reportage / Mostre / “Crazy”, la follia nell’arte contemporanea al Chiostro del Bramante a Roma

“Crazy”, la follia nell’arte contemporanea al Chiostro del Bramante a Roma

CRAZY La follia nell'arte contemporanea" al Chiostro del Bramante

Dart – Chiostro del Bramante presenta CRAZY. La follia nell’arte contemporanea, un grande progetto creativo ed espositivo a cura di Danilo Eccher.

21 artisti di rilievo internazionale, più di 11 installazioni site-specific inedite: per la prima volta le opere d’arte invadono gli spazi esterni e interni del Chiostro del Bramante di Roma, perché la follia non può avere limiti.

CRAZY La follia nell’arte contemporanea” al Chiostro del Bramante

La percezione del mondo è il primo segnale di instabilità, il primo contatto fra realtà esterna e cervello, fra verità fisica e creatività poetica, fra leggi ottiche e disturbi neurologici.

La pazzia, come l’arte, rifiuta gli schemi stabiliti, fugge da ogni rigido inquadramento, si ribella alle costrizioni, così anche Crazy, il progetto di Dart – Chiostro del Bramante a cura di Danilo Eccher. Nessun percorso ordinario e prevedibile a favore di un’esplosione creativa capace di espandersi, come le colate di pigmento di Ian Davenport sulle scale, e di modificare la percezione spaziale, come l’ambiente di Gianni Colombo (1970). Una violenta onda d’urto che invade ogni stanza accessibile, mescolando e garantendo forti salti espressivi fra le opere, dai neon di Alfredo Jaar, visibili anche all’esterno, sino all’immersione totalizzante di Fallen Fruit / David Allen Burns e Austin Young.

Una narrazione complessa, soggettiva, obliqua; un’atmosfera inclusiva e partecipativa; una distribuzione di opere e spazi isolati e autonomi in tutti i luoghi disponibili, anche invadendo locali solitamente esclusi dai percorsi.

I 21 artisti chiamati a partecipare sono parte di questa follia. Carlos Amorales, Hrafnhildur Arnardóttir / Shoplifter, Massimo Bartolini, Gianni Colombo, Petah Coyne, Ian Davenport, Janet Echelman, Fallen Fruit / David Allen Burns e Austin Young, Lucio Fontana, Anne Hardy, Thomas Hirschhorn, Alfredo Jaar, Alfredo Pirri, Gianni Politi, Tobias Rehberger, Anri Sala, Yinka Shonibare, Sissi, Max Streicher, Pascale Marthine Tayou, Sun Yuan & Peng Yu.

Dart – Chiostro del Bramante

Il Chiostro del Bramante è uno straordinario esempio di architettura rinascimentale. È opera di Donato Bramante (1444-1515) che, trasferitosi da Milano a Roma dopo la caduta di Ludovico il Moro, diventerà qui primo architetto di Papa Giulio II e sarà grande rivale di Michelangelo.

Il Chiostro del Bramante è uno spazio aperto al pubblico con una offerta di servizi culturali e di incontro sociale a 360°, situato nel cuore di Roma.

All’interno dell’architettura rinascimentale ideata da Donato Bramante nel 1500: grandi mostre, artisti italiani e internazionali, progetti ideati e prodotti e poi una libreria, una caffetteria, una serie di spazi accoglienti, un luogo straordinario nel centro di Roma a pochi passi da piazza Navona.

Il Chiostro del Bramante è uno straordinario esempio di architettura rinascimentale. È opera di Donato Bramante (1444-1515) che, trasferitosi da Milano a Roma dopo la caduta di Ludovico il Moro, diventerà qui primo architetto di Papa Giulio II e sarà grande rivale di Michelangelo. Fa parte del complesso che comprende anche l’attigua Chiesa di Santa Maria della Pace in cui si trovano le famose Sibille di Raffaello.

Fu commissionato dal cardinale Oliviero Carafa intorno al 1500, come attestano l’iscrizione dedicatoria che abbraccia l’intero perimetro del Chiostro e gli emblemi gentilizi sovrastati dal cappello cardinalizio posti a decoro scultoreo sui pilastri sia del pianterreno che del piano superiore.

Il sistema delle sale espositive risultato da un complesso restauro funzionale degli ambienti attigui al chiostro per una superficie complessiva di 1000 mq si sviluppa su due piani.

Il Chiostro è una costruzione di raffinata linearità e rigorosa eleganza, che applica principi di armonia ed equilibrio in ogni elemento compositivo.

La caffetteria pur conservando il suo carattere di luogo di relax si pone come vetrina cangiante per talenti e giovani artisti, che dopo una selezione accurata della direzione artistica del Dart si guadagnano la possibilità di esporre in contemporanea con le mostre più blasonate degli spazi museali.
Restaurata recentemente ed adibita a spazio lounge del bistrot , la sala “Le Sibille” con la esclusiva veduta sul famoso omonimo affresco di Raffaello, ha la doppia valenza di spazio espositivo e location per eventi, meeting, presentazioni editoriali, party privati e aziendali.

Il Chiostro del Bramante proseguendo nell’estensione delle attività che si sviluppano in contemporanea alle esposizioni, e fin in fondo coerente con la sua visione di museo come sistema di spazi multifunzionali, offre anche la possibilità di soggiornare al suo interno e diventare nel periodo di soggiorno, membri del club del Chiostro, per i quali sono riservate una serie di agevolazioni.

Gli ambienti del Bookshop del Chiostro del Bramante seguono la sua generale filosofia di presentazione dell’ambiente in una confortevole atmosfera di eleganza e fruibilità. L’ingresso è libero ed accessibile indipendentemente dalle mostre.

Situato al primo piano del complesso il “loggiato” ospita abitualmente la zona all’aperto di pertinenza della caffetteria. Lo spazio superiore all’esterno UP – SIDE , è inoltre luogo privilegiato per eventi aziendali e feste private, nonché palcoscenico ideale per performance musicali ed artistiche. Dal loggiato, su cui affacciano le vetrine con le ricercatezze dello store del museo, oltre che dal percorso espositivo, si può accedere al bookshop.

Il Chiostro con il suo ampio loggiato coperto e le mirabili lunette affrescate è il vero cuore del complesso monumentale di Santa Maria della Pace e accoglie con il suo inconfondibile ed armonico stile tutti gli ospiti degli eventi, i visitatori delle mostre, gli avventori della caffetteria.

I suggestivi spazi che si estendono sotto la superficie del chiostro totalmente ristrutturati e rifunzionalizzati offrono una dimensione in più agli ambienti museali, ideali per performance, piccole mostre e temporane di giovani artisti, prendono sopratutto vita come spazio per incontri e presentazioni e sala convegni per 100 posti completamente attrezzata.

L’Accademia dei Piccoli è lo spazio che la direzione del Dart ha voluto dedicare in pianta stabile ai bambini. L’Accademia dei piccoli con una variegata programmazione di corsi ed iniziative speciali ospita laboratori didattici a cadenza settimanale e offre numerose combinazioni di eventi in abbinamento come feste private con animatrici competenti e simpatici pomeriggi per famiglie totalmente personalizzati.

Grazie alla leadership al femminile e alla gestione appassionata e competente della presidente Patrizia de Marco e delle figlie Laura, Giulia e Natalia de Marco, Dart – Chiostro del Bramante si è affermato negli anni come punto di riferimento per tutti coloro che vogliono scoprire l’arte moderna e contemporanea, con mostre di alto valore artistico e culturalepercorsi didattici per ogni fascia d’età, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici. Dart – Chiostro del Bramante: la cultura della cultura.

La mostra sarà accessibile nel rispetto e secondo le normative per il contenimento di Covid-19.

www.chiostrodelbramante.it

Chiostro del Bramante Roma – Opera di Donato Bramante

CRAZY: LA FOLLIA NELL’ARTE CONTEMPORANEA

CHIOSTRO DEL BRAMANTE | Via Arco della Pace, 5 – 00186 Roma

19.02.2022 – 08.01.2023

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

+ 39 06 68 80 90 35

infomostra@chiostrodelbramante.it


VISITA LA MOSTRA IN SICUREZZA

Ogni visitatore è tenuto a leggere con attenzione le norme di accesso prima della visita e a osservarle durante tutta la sua permanenza all’interno del Chiostro del Bramante.

Clicca qui: Norme e modalità di ingresso

→ ACQUISTA IL BIGLIETTO ONLINE ←

Dal 19 febbraio 2022 

  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 20.00.  Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00 [la biglietteria chiude un’ora prima].
  • Ingresso: dal lunedì al venerdì = biglietto a € 15,00
  • Sabato e domenica e festivi = biglietto a € 18,00

ATTENZIONE: in mancanza del Green Pass Rafforzato e di un documento valido non sarà possibile accedere al Chiostro del Bramante e il biglietto acquistato non sarà rimborsato.

Per tutti i dettagli relativi alle visite guidate [adulti + bambini] o laboratori didattici scrivi una mail a didattica@chiostrodelbramante.it.

About Beatrice Pagliani

Curiosa e dinamica, appassionata d'arte e fotografia, amante del cinema e dei viaggi.Belanja Online Belanja online terbaik Belanja online terpercaya

C'è anche questo...

Intervista a Joana Vasconcelos: tutte le mie opere sono gioielli!

SCROLL FOR ENGLISH TEXT La serie “Extravaganza” è il primo gioiello d’artista di Joana Vasconcelos, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi