https://www.youtube.com/watch?v=3Np_sjGAunc&list=PLxKkqxG-Dw_woB9GcvLPcTNtpb-abl3XM
domenica , 19 novembre 2017
Live!
Home / Video / Reportage / Fiere / Salone del libro 2014. Corrado Augias

Salone del libro 2014. Corrado Augias

“Brutto” è per Corrado Augias lo stato della cultura italiana

Corrado Augias
Corrado Augias
Corrado Augias, giornalista e scrittore, ritiene che lo stato della cultura italiana sia brutto da molti punti di vista. Innanzitutto si parla di acculturazione media del paese. Non se la passa meglio la “Cultura civile” che ormai vive in uno stato di catastrofe. La scuola è ridotta ormai a sopravvivere sulle spalle di pochi insegnanti coraggiosi.
In Europa non ce la passiamo così male. Nel paragone bisogna dire che il sistema scolastico è in crisi dappertutto. In crisi perché è in crisi la cultura generale. Manca sincronia fra la società fuori dalla scuola e quella dentro la scuola. Quello che viene insegnato nelle scuole è troppo lontano dell’interesse medio dei giovani. “Con ciò non voglio dire che non si debba insegnare l’Iliade o l’Odissea” continua Augias “Però la distanza è talmente grande che ci vogliono dei professori molto capaci di affascinare i giovani. Se no diventano ore di noia”.
“La politica dovrebbe cessare di dare cattivi esempi. I cattivi esempi che discendo dall’alto sono una lebbra che si diffonde e autorizza qualunque scalzacane a sentirsi giustificato”.

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Artissima 2017. Torino ancora capitale del contemporaneo

Artissima 2017 dimostra ancora una volta il proprio carisma sotto la guida di Ilaria Bonacossa. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi