https://youtu.be/H-xGsNTUVMo
sabato , 24 febbraio 2018
Live!
Home / Video / Reportage / 24 ORE Cultura / Gauguin. Racconti dal paradiso

Gauguin. Racconti dal paradiso

Arriva al MUDEC Museo delle Culture di Milano la mostra “Gauguin. Racconti dal paradiso”. Dal 28 ottobre 2015 al 21 febbraio 2016 a cura di Line Clausen Pedersen e Flemming Friborg

Sono oltre 70 le opere presentate negli spazi del Mudec Museo delle Culture di Milano dalla mostra “Gauguin. Racconti dal paradiso”. Tra queste alcune delle opere più importanti di Paul Gauguin come “Autoritratto con Cristo Giallo”, per la prima volta in Italia, e capolavori di artisti altrettanto significativi come Cézanne, Pissarro, Van Gogh.

Il percorso della mostra accompagna il visitatore in un percorso storico e geografico della vita dell’artista. E’ dunque possibile riconoscere le ispirazioni dell’artista nell’arte popolare della Bretagna francese, nell’arte dell’antico Egitto, nell’arte peruviana fino ad arrivare alla cultura della Polinesia. La ricerca del primitivo interessò tutta la vita di Gauguin, una ricerca che lo portò anche a sperimentare i materiali passando così dalla tela al legno, dalle ceramiche alle incisioni.

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Camille Rose Garcia a Roma

La Dorothy Circus Gallery di Roma inaugura il 2018 con la nuova personale di Camille …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi