martedì , 20 novembre 2018
Home / Video / Reportage / Artissima / Artissima 25
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Artissima 25

Artissima nel 2018 celebra il suo venticinquesimo anniversario. Diretta per il secondo anno da Ilaria Bonacossa, ha inaugurato giovedì 1 novembre, e aperto le porte ai suoi oltre 50.000 visitatori da venerdì 2 a domenica 4 novembre all’OVAL di Torino.

Riconosciuta a livello internazionale per l’attenzione alle pratiche sperimentali e come trampolino di lancio per artisti emergenti e gallerie di ricerca, Artissima, appuntamento unico nel suo genere, attrae ogni anno un pubblico di collezionisti, professionisti del settore e appassionati. La fiera, sola in Italia dedicata esclusivamente al contemporaneo, si riconferma come preferenza per curatori, direttori di istituzioni e fondazioni d’arte e patron di musei provenienti da tutto il mondo, coinvolti a vario titolo nei progetti della manifestazione.

Il fil rouge della venticinquesima edizione è “il tempo” (Time is on our side – Il tempo è dalla nostra parte) inteso non come statica cristallizzazione del ricordo e della celebrazione, ma proposto come flusso dinamico, in grado di imprimere il ritmo del cambiamento, preservando la sospensione temporale dell’emozione dell’opera d’arte.

Il “tempo” di Artissima assume quindi una duplice valenza: un passato eloquente e un futuro aperto all’indagine creativa. La fiera parte sempre dalla propria storia e dalla propria identità – segnata dalla coerenza di un percorso volto al rinnovamento e alla sperimentazione costante ma sempre capace di mantenere viva la propria riconoscibilità – per partecipare alla costruzione
della futura storia dell’arte.

La vitalità di Artissima e la sua forza innovatrice si riverberano su tutta la Città di Torino, grazie alla collaborazione attiva con numerose istituzioni pubbliche, musei, fondazioni, gallerie e, di riflesso, con i progetti culturali del territorio.

La fiera riafferma quindi costantemente la propria forza dinamica contribuendo alla crescita della città che la ospita e del mercato italiano, stimolando e sostenendo un collezionismo attento alla ricerca e una visione critica e curatoriale in continua evoluzione.

Tra i nuovi progetti di Artissima, per la sua venticinquesima edizione, segnaliamo:

Artissima Experimental Academy, un progetto formativo in collaborazione con Combo, concept di ospitalità innovativa, che vive anche oltre i 4 giorni della manifestazione e presenta una serie di incontri per professionisti del settore artistico.

Artissima Junior, ideato e creato in collaborazione con Juventus, è un progetto che coinvolge i giovani visitatori della fiera in un’esperienza artistica immersiva e partecipata. Artissima Junior si struttura come uno spazio laboratorio all’interno dell’Oval in cui centinaia di bambini, insieme all’artista argentina Alek O., sono invitati a realizzare una grande installazione ambientale.

E Carol Rama_100 anni di seduzione, un progetto espositivo in fiera nato in collaborazione con Fondazione Sardi per l’Arte che, in occasione dei 100 anni dalla nascita di Carol Rama, racconta l’eclettica personalità di un’artista che ha segnato la storia dell’arte italiana contemporanea.

I numeri di Artissima 2018.
8 sezioni
Quattro sono selezionate dal comitato delle gallerie della fiera:
• Main Section raccoglie le gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale. Quest’anno ne sono state selezionate
94 di cui 44 straniere.
• New Entries, sezione riservata alle gallerie emergenti sulla scena internazionale, quest’anno ha presentato 14 gallerie di cui 10 straniere.
• Dialogue, sezione dedicata a progetti specifici in cui le opere di due o tre artisti vengono messe in stretta relazione tra loro, con 19 gallerie di cui 12 straniere.
• Art Spaces & Editions ospita gallerie specializzate in edizioni e multipli di artisti, project space e spazi no profit, con 9 espositori.

Quattro invece le sezioni curate da board di curatori e direttori di musei
internazionali:
• Present Future
• Back to the Future
• Disegni
• Sound, novità del 2018

Artissima si riconferma un appuntamento vivo, da tenere sotto osservazione per tastare il polso dell’arte contemporanea, ormai da tempo non solo italiano, ma internazionale vista la grande presenza straniera preponderante nel numero di gallerie, artisti e ospiti.

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Raro comò dei primi anni '50 in radica di noce (Giò Ponti)

Asta del design n°147: rilanci importanti per Giò Ponti e Ettore Sottsass

Dal 22 al 23 ottobre, presso la Casa d’Aste Sant’Agostino sono stati esitati più di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi