mercoledì , 20 settembre 2017
Live!
Home / News / Leggere l'Arte / Victoria Surliuga. The Man in the Middle of Modernism

Victoria Surliuga. The Man in the Middle of Modernism

Victoria Surliuga, Ezio Gribaudo: The Man in the Middle of Modernism, Glitterati Incorporated
Victoria Surliuga, Ezio Gribaudo: The Man in the Middle of Modernism, Glitterati Incorporated

Canale Arte presenta un’anticipazione della monografia accademica/libro d’artista Ezio Gribaudo: The Man in the Middle of Modernism, ed. Glitterati Incorporated, scritto da Victoria Surliuga, curatrice della mostra Ezio Gribaudo’s Theaters of Memory a Lubbock in Texas.

Il volume che accompagna la mostra Ezio Gribaudo’s Theaters of Memory, che si svolgerà dal primo aprile al 28 maggio 2016 presso il Louise Hopkins Underwood Center for the Arts (LHUCA) a Lubbock in Texas, è sia una monografia accademica che un libro d’arte.
Scritto da Victoria Surliuga, Ezio Gribaudo: The Man in the Middle of Modernism, contiene una serie di interviste e un saggio introduttivo che dettagliano il lavoro di Gribaudo come artista, collezionista, editore d’arte e i suoi incontri e la sua collaborazione con le maggiori personalità dell’arte, da Pablo Picasso che incontra nel 1951, a Giorgio de Chirico, Francis Bacon e Peggy Guggenheim. L’editore del libro è Glitterati Incorporated, che conta nel suo catalogo artisti e personalità iconiche dell’arte quali Fernando Botero e della cultura popolare quali Coco Chanel, Marilyn Monroe e Michael Jackson.

Ezio Gribaudo è nato il 1929 a Torino, dove vive e lavora. Un’intensa attività espositiva accompagna la sua carriera artistica dal 1953 a oggi, segnata da importanti riconoscimenti tra i quali il premio per la grafica alla XXXIII Biennale di Venezia del 1966 e alla Biennale di San Paolo del Brasile nel 1967.
Le sue opere più note sono i logogrifi, i flani e gli studi monocromatici bianchi. Pittore, scultore, grafico, Gribaudo è tra gli editori d’arte più affermati e ha lavorato con Willem De Kooning, Marcel Duchamp, Joan Miró, Henry Moore e numerosi altri.
Le sue opere si trovano nelle collezioni permanenti di diversi musei, tra i quali il Museum of Modern Art di New York (MoMA), la Peggy Guggenheim Collection (Venezia), Ca’ Pesaro (Venezia), il Musée des Arts Decoratifs (Parigi), il Museum of Imagination (Hudson, NY), la Robert McDougall Art Gallery (Christchurch, Nuova Zelanda) e il Museu de Arte Moderna do Rio de Janeiro (Brasile).
Gribaudo ha esposto i suoi lavori negli Stati Uniti in diverse occasioni: nel 1966, alla Wittenborn One-Wall Gallery di New York, a Chicago alla Galleria Roma nel 1969, alla Marisa del Rey Gallery nel 1970, nel 1981 alla E. Nakhamkin Gallery, sempre a New York, nel 1984 alla Lawrence Ross Gallery di Beverly Hills. Nel 1986 ha partecipato a una collettiva presso l’ICAF (The International Contemporary Art Fair in Los Angeles) e ha inaugurato la mostra Books and Prints presso la Stubbs Gallery (New York) dove ha esposto i suoi lavori nel 1995. Due altre mostre a New York avvengono rispettivamente nel 2006, presso la Briggs Robinson Gallery e nel 2013 all’Istituto Italiano di Cultura di New York, Chronicle of an American Journey 1961.

Ezio Gribaudo’s Theaters of Memory – Dal primo aprile al 28 maggio 2016
Louise Hopkins Underwood Center for the Arts (LHUCA)
Curatrice: Victoria Surliuga
Coordinatrice: Linda Cullum
Catalogo: Glitterati Incorporated
Traduzioni: Sylvia Adrian Notini
Crediti Fotografici: Come indicati per ogni foto: Archivi Ezio Gribaudo; Pau Garcia; Matteo Imbriani; MAAP
Sponsor: The _CH_ Foundation
Altri sponsor: The City of Lubbock; Civic Lubbock, Inc.; Texas Commission on the Arts.
Con il patrocinio di: Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles; il Consolato Generale di Houston; ItalyinUS.org; The College of Arts and Sciences, Texas Tech University; The Department of Classical and Modern Languages and Literatures, Texas Tech University.
Orari di apertura: Martedì-Giovedì, 11:00 – 17:00.
Contatto: Victoria Surliuga – Texas Tech University – victoria.surliuga@ttu.edu –
Victoria Surliuga: http://www.victoriasurliuga.com/

About Ivan Fassio

C'è anche questo...

Sogno di Elisa Filomena per Aperta Parentesi, a cura di Ivan Fassio

Aperta Parentesi. Mostra Collettiva

Stasera, venerdì 15 settembre 2017 a partire dalle ore 19 presso Spazio Parenesi in via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi