mercoledì , 20 settembre 2017
Live!
Home / News / Premio QIA 2015 a Bernardo Atxaga

Premio QIA 2015 a Bernardo Atxaga

Bernardo Atxaga, Vincitore Terza Edizione Premio QIA 2015
Bernardo Atxaga, Vincitore Terza Edizione Premio QIA 2015

Conferenza stampa di presentazione del Premio QIA 2015, PREMIO QUADERNI IBERO AMERICANI III EDIZIONE, Giovedì 4 giugno 2015 ore 18.00, Palazzo Núñez Torlonia, Roma

Giovedì 4 giugno Roma diventa capitale della Spagna con il Premio QIA 2015. Vincitore di questa terza Edizione del Premio Quaderni Ibero Americani sarà lo scrittore basco Bernardo Atxaga

In occasione della terza edizione del Premio Quaderni Ibero Americani, nato nel 2013 da un’idea del Comitato Scientifico dell’omonima rivista – che raduna ispanisti di cinquanta università del mondo – verrà premiato Bernardo Atxaga, una delle voci più importanti e rappresentative del panorama letterario spagnolo attuale.
Bernardo Atxaga è considerato il piú importante scrittore basco. Autore di racconti e di oltre duecento favole per bambini, in Italia i suoi romanzi sono pubblicati dalle case editrici Einaudi, Guanda, Giunti. Tra i suoi libri più noti Storie di Obaba (Einaudi).
La rivista Quaderni Ibero Americani rappresenta la più antica pubblicazione di ispanistica del nostro paese. In passato vi hanno scritto numerosi Premi Nobel come Juan Ramón Jiménez, Pablo Neruda, Camilo José Cela, Vicente Aleixandre, Gabriela Mistral, Mario Vargas Llosa, e tra gli italiani, Benedetto Croce, Carmelo Samonà, Cesare Segre e Oreste Macrì.
La serata radunerà diverse personalità di rilievo del mondo accademico e della letteratura come Giuseppe Tavani (Presidente della Giuria del Premio) Alfredo Conde, Brad Epps (Università di Cambridge), Milagros Frías, José Luis Gotor, Giulia Lanciani, José María Paz Gago, Ramón Pernas, Gérard Roero de Cortanze, tutti membri della Giuria e Patricia Martelli, Segretaria del Premio.
Tra i membri del comitato d’onore saranno presenti Donna Olimpia Torlonia, Don Juan María Alzina de Aguilar, Francisco Javier Elorza (Ambasciatore di Spagna in Italia), Manuel Lobo Antunes (Ambasciatore del Portogallo), Giorgio Assumma (Presidente Istituto Giuridico dello Spettacolo e dell’Informazione).
Presenta Filippo La Porta.
Roma, crocevia di percorsi storico-artistici che la legano alla Spagna sin dall’antichità (qui hanno vissuto, tra gli altri, Rafael Alberti e María Zambrano), è l’ambiente giusto per ospitare un premio dalla forte identità, che ha l’obiettivo di diventare il polo di riferimento nel sodalizio tra le due nazioni.
L’evento è promosso dalla direzione di Ámbito Cultural de “El Corte Inglés”, dall’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna, dall’Università di Salamanca.
L’apertura della cerimonia è prevista per le 18.00 di giovedì 4 giugno 2015 Palazzo Núñez Torlonia nel Salone del Cane, Via Bocca di Leone, 20 Roma

Per la realizzazione del Premio si ringraziano:
El Corte Inglés, con la collaborazione di: Ufficio Culturale Ambasciata di Spagna in Italia, Laura Bosetti Tonatto, Hotel d’Inghilterra Roma, Teatro L’Arciliuto, Real Academia de España en Roma, La Sapienza Università di Roma, Università di Roma Due, Università di Roma Tre, Università Guglielmo Marconi, CIOSS – Design e ideazione grafica, Studio GDV –Organizzazione e promozione, Associazione Culturale Cantiere di Sogni, Associazione Amici del Premio Quaderni Ibero Americani, Ristorante Montevecchio, Alberto Tallone Editore, Antichi Pastai Milanesi.
Ufficio Stampa: Maria Galeano, Maia Terrinoni: ufficiostampapremioqia@gmail.com – 3398334047
Segreteria Premio QIA 2015: Patricia Martelli: patriciamartelli444@gmail.com – 3490860550

In occasione della Terza Edizione del Premio QIA 2015, venerdì 5 giugno 2015, dalle ore 19.00, presso il Teatro Arciliuto di Piazza Montevecchio 5, l’Associazione Culturale Cantiere di Sogni organizza la “Serata in Onore dei Quaderni Ibero Americani”,

La serata di letture presentata da Paolo Bonesso e Alessandro Meluzzi, che vedrà la consegna del I Premio per la Difesa dei Diritti della Donna a Maria Grazia Cucinotta, si aprirà alle 19 con il concerto del cantautore Daniele De Bellis ed una degustazione di prodotti tipici spagnoli e siciliani.

Il saluto della Segretaria del Premio QIA 2015 Patricia Martelli introdurrà la serie di letture con gli scrittori Bernardo Atxaga, Rossana Balduzzi, Paolo Bonesso, Alfredo Conde, Ivan Fassio, Milagros Frías, José María Paz Gago, Ramón Pernas, Gérard Roero de Cortanze.

Alle 20.00, Paolo Giordano e Alessandro Meluzzi premieranno Maria Grazia Cucinotta con la partecipazione speciale di Marta Gastini.
A seguire, Cena Letteraria “Dalla Spagna alla Sicilia” presso il Ristorante Montevecchio con interventi dell’agronomo Guglielmo Buonamici, di Paolo Bonesso e Alessandro Meluzzi. I prodotti tipici del Caseificio Passalacqua, la “tuma persa” e la ricotta salata, saranno gli ingredienti per la selezione siciliana “Pasta alla Norma” degli Antichi Pastai Milanesi, che proporranno innovativi prodotti di “functional food”, presentati dal professor Guglielmo Buonamici. Selezione Vini di Monastero del Rul e Carlin De Paolo. Alessandro Meluzzi decanterà i vini con lettura di poesie dedicate.

Durante l’intera serata in onore del Premio QIA 2015, l’Associazione Cantiere di Sogni proporrà l’esposizione personale itinerante di Roberto Bertazzon “Alberi in via di estinzione”.

Premio QIA 2015
http://www.cantieredisogni.it/
http://quaderniberoamericani.org/
http://www.bertazzonroberto.com/

About Ivan Fassio

C'è anche questo...

Sogno di Elisa Filomena per Aperta Parentesi, a cura di Ivan Fassio

Aperta Parentesi. Mostra Collettiva

Stasera, venerdì 15 settembre 2017 a partire dalle ore 19 presso Spazio Parenesi in via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi