https://youtu.be/Zu0Xpv4wnhM
lunedì , 11 dicembre 2017
Live!
Home / News / Paolo Lupo. Demian Solo Exhibition

Paolo Lupo. Demian Solo Exhibition

Paolo Lupo alias Demian, Solo Exhibition @ Galleria Unique
Paolo Lupo alias Demian, Solo Exhibition @ Galleria Unique

Paolo Lupo alias Demian, Sophia Dea Madre. Solo Exhibition, a cura di Andrea Domenico Taricco, dal 27 settembre al 17 ottobre 2014, Galleria Unique, Torino

Canale Arte propone un approfondimento sulla pratica estetica di Paolo Lupo, alias Demian, in esposizione dal 27 settembre alla Galleria Unique di Torino

Nato nel 1987 a Torino, Paolo Lupo, in arte Demian, è un giovane pittore autodidatta. Il nome d’Arte è ispirato al Daimon greco e alla letteratura di Herman Hesse. Il Démone (dal greco antico δαίμων, dáimōn, «essere divino») è, nella filosofia greca, un essere che si pone a metà strada fra ciò che è Divino e ciò che è umano: “si tratterebbe di una sorta di «coscienza morale» che si rivela progressivamente come forma di delirio e di ispirazione divini, una voce identificabile come l’autentica natura dell’anima umana, la sua ritrovata coscienza di sé”. In base alla testimonianza di Platone, il daimon di cui parla Socrate rappresenterebbe una presenza divina, simile ad un angelo custode, che si fa avvertire in lui tramite segnali, per stimolare la sua ragione ad eseguire la scelta più adatta, ma non tanto non per indurlo a compiere certe azioni, quanto piuttosto per distoglierlo: « C’è dentro di me non so che spirito divino e demoniaco; è come una voce che io ho dentro sin da fanciullo; la quale, ogni volta che mi si fa sentire, sempre mi dissuade da qualcosa che sto per compiere, e non mi fa mai proposte. » (Apologia di Socrate, 31 d)
Dopo un lungo periodo di studio, Paolo Lupo inizia ad esporre le sue opere nel 2013 in una banca della città di Torino, la BIM di Via Gramsci 7 (Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni), in concomitanza con un’esposizione permanente del celebre artista Italiano Ugo Nespolo. Dopo l’esposizione nella sede di Torino, la stessa Banca, visto il successo della mostra “Il Volo della Fenice”, chiede di allargare e prolungare l’esposizione portandola nel cuore di Lugano, nella sede Svizzera della Banca Intermobiliare.
Entrambe le mostre durano un mese e portano Demian ad esporre alla collettiva “The Prestige” alla Teodora Galerie di Parigi, in Avenue Matignon, centro nevralgico artistico della Rive Droite parigina, città nella quale l’Artista ha vissuto gli ultimi due anni della sua vita.
Ritornato nella città natale, Paolo Lupo espone alla Galleria Unique di corso Vittorio Emanuele II, con una mostra dedicata alla Dea Madre intitolata “Sophia, Dea Madre” a cura di Andrea Domenico Taricco, critico emergente dalla spiccata personalità, che segue gli sviluppi di Demian.
L’opera di Paolo Lupo, dal tratto istintivo ma calibrato, stupisce l’osservatore quadro per la sua purezza espressiva e per la capacità di sintesi narrativa nella descrizione del personaggio. Attingendo alla storia della pittura e studiando gli insegnamenti del passato e contemporanei, egli assorbe le atmosfere degli antichi maestri, le digerisce, le rispetta e le ripropone trasformate e assimilate.
Paolo Lupo alias Demian prova e sperimenta varie metodologie espressive: installazioni, collage, video-art e performance musicali, ma si concentra sulla pittura e sul disegno. Nonostante le varie tecniche adottate (olio, acrilico, carboncino) nella sua ricerca stilistica, Paolo Lupo sceglie per il momento di rivelarsi al mondo con i suoi apprezzatissimi “Acquerelli parigini”.

Continua il lavoro pittorico di Paolo Lupo, in arte Demian, attraverso ricerche formali che sintetizzano gli involucri materici dei suoi soggetti in formulazioni gestuali che danno libero sfogo all’impulso cromatico. Le sue ascendenze novecentiste derivate dall’esperienza fauves sino ai richiami floreali e bizantini delle pose, comportano una stilizzazione del soggetto mirando ad un rinvigorimento dell’idea ancor prima di raggiungere l’oggetto finito. Il suo spirito creativo determina un desiderio ancestrale di venire alla luce dopo aver attraversato i recessi di un’anima travagliata. Questa volta il tema è la Dea Madre, insieme di opere realizzate nel periodo parigino. (dal testo critico di Andrea Domenico Taricco)

Paolo Lupo alias Demian
Sophia Dea Madre. Solo Exhibition
a cura di Andrea Domenico Taricco
Vernissage sabato 27 sttembre, ore 17
dal 27 settembre al 17 ottobre 2014
UNIQUE di Patrick Caputo
C.so Vittorio Emanuele II, 36 – 10123 Torino
Telefono: 011 561.70.49 Cell: 334 801.73.14
E-mail: info@galerieunique.com
Galleria Unique, Torino
http://www.galerieunique.com/
http://www.demian.co.uk/

About Ivan Fassio

Ivan Fassio

Poeta, scrittore, curatore d’arte contemporanea.

C'è anche questo...

BorGate: Primavalle, Tiburtino III, San Basilio e Gordiani

Ultimo appuntamento di “BORGATE”, a dicembre, alla Casa della Memoria e della Storia, lo spazio istituzionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi