martedì , 20 novembre 2018
Home / News / Leggere l'Arte / Gabriele Perretta. Un Hommage Particulier…

Gabriele Perretta. Un Hommage Particulier…

Gabriele Perretta, ph. Carola Allemandi
Gabriele Perretta, ph. Carola Allemandi

Un Hommage Particulier à Alexander Trocchi, en parlant également de William Burroughs (di Gabriele Perretta)

Stasera e domani, dalle 18 in Spazio Parentesi di Cavallerizza Irreale, secondo piano stanza 4C, via Giuseppe Verdi 9 a Torino, Gabriele Perretta presenta un omaggio a Alexander Trocchi e William Burroughs, nell’ambito della mostra Affioramenti con Ennio Bertrand, Luisa Valentini, Laura Valle, Roberta Fanti, Cosimo Terlizzi, Francesco Sisinni, Luciano Massari, Andrea Margheriti, SQUP, Delia Gianti, Bahar Heidarzade.

Un Hommage Particulier à Alexander Trocchi, en parlant également de William Burroughs

di Gabriele Perretta

Gabriele Perretta è storico, saggista, studioso e ricercatore di arti, estetica e media. Ha tenuto seminari e corsi nei dipartimenti di Barcellona, Lovanio, Francoforte e Parigi, dove attualmente insegna Storia e teoria della critica, mantenendo contemporaneamente una cattedra di teoresi dell’estetica tecnologica a Milano – Brera 2. Gabriele Perretta, scrittore e curatore, è ideatore e teorico del Medialismo.

Gabriele Perretta, ph. Carola Allemandi
Gabriele Perretta, ph. Carola Allemandi

Alexander Trocchi, importante figura della letteratura scozzese, nacque in una famiglia di origine italiana: il padre, Alfredo Trocchi, era un emigrato di seconda generazione che contava parentele con illustri personaggi della curia romana. La madre morì quando Alex aveva 16 anni e questo fu per lui un evento devastante che influenzò la sua vita seguente. Fu un autore anticonformista e si trasferì a Parigi, dove lavorò con la rivista Merlin e l’Olympia Press, con cui pubblicò racconti a sfondo pornografico. Dopo i primi successi si trasferì a New York e poi a Londra. La sua opera di maggior successo fu Young Adam, scritta nel 1954 e pubblicata in Italia da Edizioni Socrates, 2003.

Alexander Trocchi
Alexander Trocchi

William Burroughs è stato uno scrittore, saggista e pittore statunitense, vicino al movimento della Beat Generation. Considerato uno degli artisti più importanti e innovativi del ventesimo secolo, ha esercitato una notevole influenza sulla cultura di massa e sulla letteratura. Burroughs scrisse diciotto romanzi, sei raccolte di racconti e quattro raccolte di versi. Cinque sono inoltre i libri pubblicati che raccolgono interviste o corrispondenze. Apparve in vari film e collaborò con numerosi musicisti e performer. Dopo un periodo a Tangeri, si spostò in Europa, a Parigi, dove iniziò la convivenza e la relazione con Brion Gysin, scrittore e pittore, e seguitò nella ricerca e nella realizzazione di altri esperimenti letterari di cut-up, dai quali presero origine i testi The Soft MachineThe Ticket That ExplodedNova Express. La sua opera letteraria si concluse nel 1994 con My Education: A Book of Dream, che precede di tre anni la morte, avvenuta a 83 anni, smentendo quanti avevano affermato che la sua vita “dissoluta” lo avrebbe condotto a una rapida fine.

 

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

Raro comò dei primi anni '50 in radica di noce (Giò Ponti)

Asta del design n°147: rilanci importanti per Giò Ponti e Ettore Sottsass

Dal 22 al 23 ottobre, presso la Casa d’Aste Sant’Agostino sono stati esitati più di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi