https://www.youtube.com/watch?v=wEOjcT0YQVk&list=PLxKkqxG-Dw_ySG530Ld6MYw83CUa_Ltzd
lunedì , 23 ottobre 2017
Live!
Home / News / Le luci di Georges de La Tour

Le luci di Georges de La Tour

1630-5-La-Maddalena-Penitente-Georges-De-La-Tour1-215x300[1]

Nato il 10 marzo 1593 (morto il 30/01/1652) , Georges de La Tour, pittore francese, visse la maggior parte della sua vita in Lorena e morì a Parigi dopo aver ricoperto anche la carica di pittore di corte. Purtroppo, a causa delle drammatiche vicende storiche della Lorena, ci sono pervenute solamente una trentina di sue opere, tra cui la Maddalena penitente (1635-40), oggi conservata al Louvre, Parigi. L’impronta caravaggesca nelle opere di La Tour è quasi certamente dovuta ai suoi rapporti con pittori olandesi, strettamente in contatto con gli ambienti romani dell’epoca di Caravaggio. La serie delle Maddalene, eseguite da La Tour ma anche da altri artisti, nacque probabilmente per redimere le giovani donne avviate alla prostituzione. Nel dipinto l’idea della penitenza viene sottolineata dalla spalla nuda, che si offre ai colpi di flagello poggiato sul tavolo, e con accanto una croce di legno, a sottolineare la fede cristiana e l’espiazione dei peccati con la sofferenza. La fiamma del lume ad olio simboleggia il tempo che si consuma mentre il teschio è monito della caducità della vita. Le luci artificiali all’interno di ambienti bui sono un tratto distintivo delle opere di La Tour, perfette nel ricreare un’atmosfera di meditazione.

About Elisabetta Delmastro

C'è anche questo...

L’uomo e l’albero di Maurizio Pierfranceschi.

Mostra personale di Maurizio Pierfranceschi. L’uomo e l’albero A cura di Fabio Cafagna a Roma …

2 Commenti

  1. molto bello…!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi