sabato , 17 novembre 2018
Home / Video / Reportage / Mostre / JonOne approda a Roma
JonOne – Detail of Burn Slow, Acrylic and ink on canvas, 2016

JonOne approda a Roma

Wunderkammern presenta Niente può fermarmi, mostra personale dell’artista JonOne.

Wunderkammern‎: JonOne | Niente può fermarmi

Dopo la sua prima personale presso la sede milanese di Wunderkammern nel 2016, JonOne approda a Roma nella prestigiosa cornice di Palazzo Velli a Trastevere. Francese d’adozione, JonOne è uno dei più importanti artisti contemporanei e figura chiave del mondo dei graffiti. I suoi lavori sono stati esposti in celebri istituzioni come la Fondation Cartier e il Grand Palais di Parigi. Vanta collaborazioni con brand internazionali del calibro di Lacoste, Perrier, Air France e Guerlain. Di difficile collocazione all’interno di un unico movimento artistico, la sua produzione è il risultato dell’unione perfetta tra graffiti e espressionismo astratto, tra calligrafia e uso performativo del colore.

JonOne – First Class, Acrylic and ink on canvas, 2016
JonOne – Detail of Burn Slow, Acrylic and ink on canvas, 2016

“Niente può fermarmi”, è la prima personale di JonOne a Roma e la prima mostra di Wunderkammern organizzata per essere ospitata a Palazzo Velli. Cogito Ergo Sum, diceva Cartesio. Scribo Ergo Sum, direbbe JonOne. È impossibile spiegare quale sia l’energia che porta un writer a voler taggare su tutti i muri della propria città e di tutte quelle del mondo. Possiamo solo provare ad immaginare quell’energia che spinge a perfezionare la ricerca dello stile con uno studio quasi monastico, oltre che a sfidare le leggi della cosiddetta società civile, sia un qualcosa che crea dipendenza. Che spinge a farlo. E poi a rifarlo. E poi a rifarlo ancora. A non volersi fermare mai. L’unica forza che può spingere a compiere un gesto così estremo, così rivoluzionario, così gratuito, è l’insopprimibile bisogno di ricordare a tutti, ed in primis a se stessi, che ci siamo. Lì ed in quel momento, ed in tutti i momenti in cui chiunque passerà di là leggerà quel nome.
L’artista sarà presente all’inaugurazione.

La pittura come metafora dell’esistenza: la celebrazione della vita attraverso la disobbedienza e la rivoluzione del gesto artistico.

JonOne
Niente può fermarmi
sabato 17 marzo 2018, 18.30 – 21.30
Palazzo Velli – Piazza di S. Egidio, 10, 00153 Roma

a cura di: Giuseppe Pizzuto
testo critico di: Giuseppe Pizzuto
date: 17 marzo – 14 aprile 2018

Patrocinio istituzionale: Municipio Roma I centro, Municipio V
Cultural Partners: IED – Istituto Europeo di Design, Institut français Italia
Media Partners: ArtsLife, Arsity, FACE Magazine.it
Technical Partners: Abbazia di Busco, Casale del Giglio, Eurograph

JonOne – Detail of Burn Slow, Acrylic and ink on canvas, 2016

WUNDERKAMMERN Via Gabrio Serbelloni 124, Rome
website: www.wunderkammern.net
email: wunderkammern@wunderkammern.net
tel. No.: +39 0645435662

PALAZZO VELLI EXPO Piazza di S. Egidio , 10 Rome – Trastevere
website: www.palazzovelliexpo.it
email: info@palazzovelli.it
tel. No: +39 3490977387

ingresso sul modello anglosassone del “pay as you want” (contributo volontario) lunedì – martedì – mercoledì
ingresso a pagamento (€ 7,00) giovedì – venerdì – sabato
orario di apertura: lunedì- martedì – mercoledì 11-19 / giovedì – venerdì – sabato 11-21
Per appuntamenti chiamare: +39 3498112973

About Beatrice Pagliani

Beatrice Pagliani
Curiosa e dinamica, appassionata d'arte e fotografia, amante del cinema e dei viaggi.

C'è anche questo...

10 mostre da vedere nel Regno Unito a novembre

Dalla piscina vuota simbolo della gentrificazione dell’East End londinese alla opere giganti e coloratissime di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi