mercoledì , 19 settembre 2018
Home / News / Jean-Paul Charles. Un Murales per la Scuola Primaria

Jean-Paul Charles. Un Murales per la Scuola Primaria

Jean-Paul Charles, Comune di Pinasca
Jean-Paul Charles, Comune di Pinasca

Grazie alla disponibilità e all’impegno del Sindaco Roberto Rostagno e dell’Assessore Daniela Prot, la Scuola Primaria Hurbinek di Pinasca in Provincia di Torino possiede un volto nuovo: opera collettiva degli allievi e dell’artista Jean-Paul Charles, attivo nel sistema dell’arte contemporanea e sul territorio come performer, sportivo, artigiano e formatore. Il Murales sarà inaugurato giovedì 10 maggio alla presenza di Sua Eccellenza Derio Olivero, Vescovo di Pinerolo.

La sofferta e drammatica testimonianza di Primo Levi, che dà il nome alla Scuola Primaria di Pinasca, ci porta nel campo di concentramento di Auschwitz. Nel testo, l’autore narra di un bambino, Hurbinek, “figlio della morte”, paralizzato e muto. Ci racconta anche della delicata dedizione di un ragazzo di quindici anni, Henek, che attraverso le cure quotidiane e una comunicazione costante, capace di non sottrarsi all’intimità dell’anima e del corpo, porta Hurbinek alle soglie del miracolo: una prima parola articolata.

Il campo di Auschwitz sarà occupato dalle truppe sovietiche il 27 gennaio 1945, ma Hurbinek non sopravviverà a lungo a questo evento: morirà “libero ma non redento” i primi giorni di marzo. La funzione necessaria della letteratura in quanto processo di trasformazione  e sublimazione del dato esistenziale si regge sul valore della memoria, della presenza, della contemporaneità della certificazione. L’atto poetico artistico nutre ogni vuoto di comunicazione, fornendo le strutture e gli strumenti per creazioni inedite, garantite dall’autenticità di pensiero, voce, scrittura, disposizione.

L’artista Jean-Paul Charles, attivo da anni all’interno del sistema contemporaneo e performativo, ha coinvolto gli allievi della Scuola Primaria in un’avvincente sfida. Ponendosi di fronte alle classi nel ruolo di catalizzatore, ha illustrato le valenze di tre diverse categorie stilistiche: realismo, astrattismo, poesia concreta. In piena libertà, lavorando con impegno e intelligenza sul linguaggio più consono, ogni studente ha prodotto una piastrella originale e unica: una figura, un’immagine, un’emozione cromatica o un testo personale. Sfruttando le proprie capacità di decoratore e artigiano, Jean-Paul Charles è intervenuto a livello compositivo e, attraverso una serie di improvvisazioni sul tema, ha concertato l’opera collettiva. Il risultato è un’installazione permanente che campeggia sulla facciata della Scuola, un’operazione che ci fa riflettere ancora sui concetti di storia, responsabilità individuale, autorialità e dinamiche sociali. L’esperienza formativa ha potuto innanzitutto generare nei giovani un campo vergine, un articolato insieme di impalcature sgombre su cui intervenire con fantasia e inventiva per le scelte future e per le conoscenze necessarie all’esistenza.

Jean-Paul Charles davanti al Murales restituzione degli allievi
Jean-Paul Charles davanti al Murales restituzione degli allievi

 

Murales Partecipato di Jean-Paul Charles

Scuola Primaria Statale Hurbinek

Inaugurazione giovedì 10 maggio 2018, ore 10,30

via De Amicis, 1 – Pinasca (TO)

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

Ludovica Gioscia. Nuclear Reaction Cosmic Interaction

Ex Elettrofonica riapre dopo la pausa estiva il 28 settembre con NUCLEAR REACTION COSMIC INTERACTION prima personale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi