giovedì , 20 settembre 2018
Home / Video / Reportage / Mostre / HERE 2018 – L’arte in stanza alla cavallerizza irreale
Here 2018
Here 2018

HERE 2018 – L’arte in stanza alla cavallerizza irreale

Here 2018
Here 2018

Più di 500 artisti, 130 stanze, 1 solo magico luogo: ha inaugurato il 19 maggio la terza edizione di Here, la più grande mostra di artisti indipendenti di Torino, organizzazione pirata autogestita nel luogo più discusso degli ultimi tempi: la cavallerizza (ir)reale.

Ad ingresso libero, finalmente l’arte disinteressata e fine a se stessa è a disposizione di sguardi realmente puri: l’evento ha attirato più di 9.000 visitatori in soli 10 giorni.

Here 2018
Here 2018

La Cavallerizza viene così inserita nella mappa internazionale dei luoghi d’arte indipendenti a cura del MAXXI: un grande traguardo per Torino, e per una realtà che è stata presa e ceduta n volte da n enti, ora sistemata e accudita ogni giorno da gruppi di artisti e amanti dell’arte libera che han dato vita ad un autogoverno perfettamente funzionante.

Un clima di comunione, di positività, di voglia di far parlare d’arte senza interessi economici: ogni stanza è un mondo a sé, che narra silenziosamente l’anima dell’artista, in ogni minimo dettaglio. E’ con placida curiosità che va intrapreso il cammino all’interno di questo luogo magico: in punta di piedi, con rispetto per tutta l’arte che senza chiedere nulla in cambio si mostra nuda agli occhi di tutta la città.

Here 2018
Here 2018

Ogni stanza è una culla in cui l’artista ri-crea la propria placenta, e tramite essa si racconta: vere proprie estrusioni dell’anima in cui poter spiare il vero io degli artisti. Gli arredamenti originali, velati di una dolce polvere malinconica, diventano parte integrante dell’installazione in modo armonico, assumendo un’importanza onirica.

Ad aumentare la dimensione surreale della location, quest’anno la Cavallerizza apre alla città la sua soffitta, ospitante installazioni video e uno piccolo spazio per piccoli concerti: è quando scende il sole che la mansarda assume le sembianze di un tunnel magico, in cui lasciarsi trasportare come galleggiando in un mare di nebbia colorata.

Here 2018
Here 2018

 

Per info:

www.cavallerizzareale.org

www.cavallerizzairreale.org

About Mina Calissano

Mina Calissano
Mina (Torino, 1993) è architetto, graphic designer e digital painter. Attualmente è art director di un'associazione culturale, editor di uno spazio indipendente e recentemente si è occupata della curatela e degli allestimenti di una personale alla Sacra di San Michele.

C'è anche questo...

Ludovica Gioscia. Nuclear Reaction Cosmic Interaction

Ex Elettrofonica riapre dopo la pausa estiva il 28 settembre con NUCLEAR REACTION COSMIC INTERACTION prima personale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi