domenica , 24 giugno 2018
Home / News / GiùLaMaschera. PRIVATE PAINTER di Stefano Venezia a Torino

GiùLaMaschera. PRIVATE PAINTER di Stefano Venezia a Torino

GiùLaMaschera di Stefano Venezia
GiùLaMaschera di Stefano Venezia

Sabato 9 giugno 2018, dalle 9.45 alle 23.15, il progetto GiùLaMaschera di Stefano Venezia propone PRIVATE PAINTER nello Spazio Parentesi a Torino in via Belfiore 19

Il progetto GiùLaMaschera di Stefano Venezia si propone di indagare e interrogare l’ampio campo di significazione di un genere imprescindibile: la ritrattistica. Il pretesto e il supporto fotografico, l’apporto decorativo e cromatico, le valenze simboliche, personali e collettive, il visto e il non-detto sono soltanto alcuni degli elementi in gioco nell’attivazione dell’intesa tra autore e soggetto ritratto.

Stefano Venezia chiede al pubblico di portare con sé tre caratteristiche positive e tre negative: qualità indispensabili per procedere, con intento ludico, svincolante e metaletterario, alla prima analisi di una personalità. Lo spettatore, possibile interlocutore “ritrattato”, si espone attraverso un metro morale di giudizio sulle proprie apparenze, interiorità, esteriorità. Entrano in funzione, così, tutte le passioni, i sentimenti, le critiche e l’autocoscienza, a definire le basi per un primo, tanto essenziale quanto sentito, contratto di committenza. L’autore si trova, quindi, nella situazione di dover escogitare e realizzare un’opera interdisciplinare che, avvalendosi di svariate forme e tecniche, possa rispecchiare le volontà del destinatario.

Per l’evento PRIVATE PAINTER del 9 giugno, GiùLaMaschera si avvarrà di un’effigie già completata: “emma”. A partire dalle considerazioni che emergeranno dall’osservazione dell’opera già compiuta, ogni partecipante potrà incominciare ad interloquire con questo originale metodo. La soluzione creativa, ideata da Stefano Venezia nel 2015, mira a scandagliare alcuni anfratti della memoria, certe pieghe dell’animo, particolari aspetti caratteriali e comportamentali per restituire, infine, un’immagine autentica e intima del soggetto. Il pittore si fa, volutamente, privato, in quanto catalizzatore di un processo chiarificante, esplicativo, definitorio. Ideale punto privilegiato della corrsipondenza e delle capacità di filtro, mediazione, dono e consapevolezza; la pittura – declinata secondo tutte le possibilità offerte dal contemporaneo – risale la corrente fino alle ragioni originarie del gesto: sguardo, dedizione, visione. Attività creativa e innovativa in perenne evoluzione, il dipinto può da sempre ridefinire i settori e i modi dell’operare artistico, confondendo e mischiando dialetticamente e dinamicamente le carte, spostando l’obiettivo dal dentro al fuori, generando universi finiti o sistemi aperti a innumerevoli interpretazioni e progressivi sviluppi.

GiùLaMaschera di Stefano Venezia
GiùLaMaschera di Stefano Venezia

Disegno, pittura e concetto vengono integrati, in ambito relazionale, al momento di incontro con il committente. Una riflessione sulle funzionalità dell’arte contemporanea nel continuo e stretto rapporto con le radici della rappresentazione, della figurazione, degli ideali atavici di dedica, scambio, patto e omaggio. L’individualità e il confronto sono i due cardini da cui scaturisce la formulazione del lavoro artistico, un passo al di là della pratica estetica, nel luogo fertile della conoscenza, della comprensione, dell’ascolto.

GiùLaMaschera di Stefano Venezia
GiùLaMaschera di Stefano Venezia

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

Mina Calissano, True love leaves no traces

True love leaves no traces: ultima collettiva di Spazio Parentesi

Inaugura venerdì 29 l’ultima mostra di Spazio Parentesi, lo spazio indipendente dedicato all’arte e alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi