https://www.youtube.com/watch?v=3Np_sjGAunc&list=PLxKkqxG-Dw_woB9GcvLPcTNtpb-abl3XM
giovedì , 23 novembre 2017
Live!
Home / Video / Reportage / Fiere / Artissima 2017. Torino ancora capitale del contemporaneo

Artissima 2017. Torino ancora capitale del contemporaneo

Artissima 2017 dimostra ancora una volta il proprio carisma sotto la guida di Ilaria Bonacossa.

Le quattro giornate, dal 2 al 5 novembre, che hanno portato a Torino galleristi e collezionisti di tutto il mondo hanno dimostrato una cosa: Artissima funziona e anche bene.

Il cambio di vertice ha confermato quanto piaceva della formula consolidata e ha aggiunto alcune novità. Tra queste la nuova sezione Disegni volta a valorizzare la più antica e contemporanea delle forme d’arte. L’idea è quella di dare vita a nuove forme di collezionismo e probabilmente ha funzionato.

206 le gallerie all’Oval di Torino. 32 le nazioni presenti. 62% le gallerie straniere, oltre 700 gli artisti presentati e più di 2.000 le opere in fiera.

Alla succitata sezione Disegni erano affiancate le sezioni già consolidate: Main Section, New Entries, Dialogue, Editions & Publishing, Present Future e Back to the Future.

Il Premio Fondazione Ettore Fico, dedicato ai giovani artisti, è andato a David Edouard presentato dalla Galerie Chantal Crousel.

Il Premio Fondazione Ettore Fico. David Douard
Il Premio Fondazione Ettore Fico. David Douard

David Haines, presentato dalla galleria Upstream, ha vinto il Refresh Premio Irinox dedicato alla sezione Disegni.

Refresh Premio Irinox. David Haines
Refresh Premio Irinox. David Haines

Il Campari Art Prize è stato invece assegnato a Sári Ember presentata dalla Ani Molnár Gallery.

Sári Ember presentata dalla Ani Molnár Gallery
Sári Ember presentata dalla Ani Molnár Gallery

Cally Spooner è la vincitrice dell’edizione 2017 del Premio illy Present Future, sostenuto da illycaffè dal 2001 e assegnato all’artista considerato più interessante nella sezione Present Future dedicata ai talenti emergenti.

Cally Spooner è la vincitrice dell’edizione 2017 del Premio illy Present Future
Cally Spooner è la vincitrice dell’edizione 2017 del Premio illy Present Future

Il Premio Sardi per l’Arte Back to the Future, riservato alla galleria con il progetto più interessante in termini di rilevanza storica e di presentazione dello stand, è stato attribuito alla Galleria Loevenbruck di Parigi con un progetto su Jean Dupuy.

Premio Sardi Galleria Loevenbruck di Parigi con un progetto su Jean Dupuy
Premio Sardi Galleria Loevenbruck di Parigi con un progetto su Jean Dupuy

Clicca qui per il sito di Artissima

About Valdemaro Brakus

Valdemaro Brakus
Direttore di Canale ARTE si occupa di giornalismo e scrittura dai tempi del liceo. Appassionato di video e fotografia realizza reportage sull'universo arte e su qualunque altra cosa gli piaccia. Fa anche l'attore quindi non è dato sapere se è uno, nessuno o centomila.

C'è anche questo...

Back To The Future – Intervista a Corrado Levi

Sezione Back to the Future – Artissima 2017 – Intervista a Corrado Levi Servizio a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi