https://www.youtube.com/watch?v=wEOjcT0YQVk&list=PLxKkqxG-Dw_ySG530Ld6MYw83CUa_Ltzd
lunedì , 23 ottobre 2017
Live!
Home / News / Amalia de Bernardis – INNOCENT LOVE

Amalia de Bernardis – INNOCENT LOVE

Amalia de Bernardis, INNOCENT LOVE
Amalia de Bernardis, INNOCENT LOVE

Amalia de Bernardis INNOCENT LOVE
venerdì 10 e sabato 11 febbraio 2017
Galleria Moitre
Via Santa Giulia 37/bis – torino
Il lavoro inizierà alle ore 17.00 e terminerà alle ore 00.00
entrambi i giorni.
L’atto sarà ripetuto SEMPRE e CONTINUAMENTE.
Si può entrare ed uscire a proprio piacimento.
Si può arrivare quando si vuole.
L’ingresso è libero e gratuito.
performance di Amalia de Bernardis
durata totale 14 ore


Lo spazio bianco
La sedia a dondolo
Le macerie domestiche (piatti di ceramica bianchi fatti a pezzi)
Il contenitore per il latte
Il latte
La sedia per l’ospite
Il quadrato di ceci
Le cuffie bianche
La ninna nanna
La crema idratante
Il triangolo

La performance si svolge all’interno dello spazio, non di uno spazio. Il bianco è la prima condizione necessaria affinché il dialogo innocente e primario tra corpi possa avvenire.
Primo : corpo vivo, agente, sacrificabile, guaritore, mediatore.
Secondo: corpo inorganico, originario, trasformatore, creatore.
Terzo: corpo ospite, esterno, chiamato.
La reiterazione costante e continua del gesto, atto questo del ricordo, è il motore d’inizio, è il vertice personale e sonoro inserito in un Tempo controllato, non è essa la via d’uscita.
L’azione concreta prende vita nel “Verso”, ovvero nel percorso rituale che scaturisce dal post – dolore da ferita.
E’ nel camminare che la via si svela e l’altro si fa intenzione. E’ nell’inginocchiarsi che la vita scivola nella Causa oltrepassando il limite dell’effetto/affetto e loca tutti i corpi in un Tempo davvero Nostro, dove passato, presente e futuro sono tutti posti e pronti all’entrata di sicurezza.

Le 14 ore sono il travaglio della Donna che ha generato tutto questo.
Una sofferenza corporea spontanea e necessaria che parla solo d’Amore, Sacrificio, Memoria e Futuro.
La performance partendo da Torino, dove sarà ospite della Galleria Alessio Moitre, verrà replicata per 14 volte, per 14 mesi, in 14 luoghi differenti.
La durata è di 14 ore complessive divise in due blocchi da 7 ore per due giorni.
I visitatori e gli ospiti potranno entrare ed uscire a loro piacimento, potranno attraversare la performance in più punti e parteciparvi in più modi, a turno saranno invitati poi a prendere posto, uno per volta all’interno del percorso.

Mia madre è morta, molto giovane, nel 2016 per un cancro al cervello, una perla bianca che è diventata una corona l’ha condotta piano verso un regno differente dal mio. Questa performance è dedicata a lei.

Amalia de Bernardis

“Tre colonne portanti rappresentano l’unità dello stile: spazio, tempo, suono/atto in quanto vettori interni di conoscenza. La visione esterna garantisce la possibilità come scelta primaria: incontro, accoglienza, dono, sacrificio, cura. È l’innocenza di partenza, garante dell’indistruttibilità e, al contempo, della propria e di ogni altra trasformazione. Si crea, così, la trasmissione di una componente quantificabile, di fatto esistente: neutra, lavata definitivamente dalla soggettività dell’agente. Tutto l’affetto si sposta, perdendo e cedendo la dimensione privata, e riguadagnando in oggettività. Qui, germoglia la narrazione: il punto di scaturigine e la nascita dell’artista. La corporeità si concretizza, anche, come il fine dell’opera, in cui la distanza tra pratica attiva – contemporanea – ed estetica è abolita. I sensi respirano, nel candore dello svolgimento. E il passivo viene, appunto, trasfigurato. Un’azione guida, tramite corpo, poiché l’arte si compia.”

Ivan Fassio

INGRESSO LIBERO

www.galleriamoitre.com – info@galleriamoitr.com – 348 / 4612543 – amalia.debernardis@gmail.com

About Ivan Fassio

Ivan Fassio
Poeta, scrittore, curatore d'arte contemporanea.

C'è anche questo...

L’uomo e l’albero di Maurizio Pierfranceschi.

Mostra personale di Maurizio Pierfranceschi. L’uomo e l’albero A cura di Fabio Cafagna a Roma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Supporta Canale Arte!
Seguici sui nostri Social Network o attendi 10 secondi...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni (privacy policy)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi